rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Basket

Beneficenza, sport e imprenditoria. Marco Beccari ha segnato davvero l'ultimo decennio

Il patron biancorosso aveva acquistato per l'ospedale di Piacenza un nuovo sistema d’immobilizzazione all’avanguardia e in autunno aveva presentato un investimento da 20 milioni di euro per un complesso da 50mila metri quadrati firmato Bakery

«Sono angeli della vita - così li definiva Marco Beccari, patron della Bakery Basket - l’equipe medica guidata dalla Primaria Daniela Piva è formata non solo da impeccabili professionisti, ma anche da grandissime persone. Dedicano la loro vita a salvare quella degli altri e lo fanno con il sorriso. Credo che troppo spesso queste figure vengano date per scontate, la mia donazione è solo il ringraziamento per tutto ciò che fanno ogni giorno. Lo strumento indispensabile che è stato acquistato servirà nella pratica quotidiana e non c’è cosa più bella nel sapere che il loro lavoro sarà agevolato da questo contributo». Marco Beccari non era solo sport e imprenditoria ma aveva anche un occhio di riguardo per aiutare la città e chi ne aveva più bisogno, così infatti commentava non più di un paio di mesi fa la sua personale donazione al reparto di Radioterapia di Piacenza. Il patron biancorosso aveva acquistato per l'ospedale di Piacenza un nuovo sistema d’immobilizzazione all’avanguardia.

Ma il centro della sua vita era anche la sua azienda, un imprenditore lungimirante che aveva fondato la società la Bakery, che produce prodotti da forno surgelati, ed è leader del settore avendo fra i propri clienti realtà internazionali.

Beccari in autunno aveva presentato il nuovo stabilimento. «Un investimento da 20 milioni di euro per un complesso da 50mila metri quadrati. Numeri impressionanti per il nuovo stabilimento della Bakery che ha iniziato a prendere forma da qualche mese dovrebbe essere completato ad agosto del 2022.
«Partiremo con una linea produttiva, a regime ne avremo in funzione cinque - spiegava Marco Beccari - la struttura sorgerà a Forlimpopoli e si è resa necessaria per le richieste di un mercato in continua crescita. La Bakery, che produce prodotti da forno surgelati, è leader del settore e ha fra i propri clienti realtà internazionali del calibro di Autogrill, Lidl, MD, Conad, Old Wild West, Sammontana e Metro. Il 20 per cento delle richieste arriva dall’estero, anche se proprietà, fornitori e impiantistica sono totalmente italiani. Siamo in continua crescita – diceva Beccari – e per questo è necessario ampliarci ulteriormente. Le previsioni per il 2021 vedono un aumento dai 30 milioni di fatturato attuali fino all’obiettivo dei 50 milioni a regime».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beneficenza, sport e imprenditoria. Marco Beccari ha segnato davvero l'ultimo decennio

SportPiacenza è in caricamento