menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Basket - Vince Ferrara, crisi Bakery senza fine - 1

Basket - Vince Ferrara, crisi Bakery senza fine - 1

Basket - Vince Ferrara, crisi Bakery senza fine

Il Bakery esce sconfitto dalla partita con Ferrara. Un tap-in di Pipitone, lesto a raccogliere il tiro di Casadei che rimbalza sul ferro, regala i due punti agli estensi e fa sprofondare i biancorossi. Questa volta, però, la squadra di Coppeta ha...

Il Bakery esce sconfitto dalla partita con Ferrara. Un tap-in di Pipitone, lesto a raccogliere il tiro di Casadei che rimbalza sul ferro, regala i due punti agli estensi e fa sprofondare i biancorossi. Questa volta, però, la squadra di Coppeta ha messo cuore a volontà sul parquet. Non è bastato. Nel finale poi, molte polemiche sono state riservate alla direzione arbitrale che non ha convinto proprio quando le squadre stavano giocando palloni scottanti perché decisivi. Non è bastato neppure il finale in crescendo di Zizic (20), gravato presto da quattro falli, così come i 17 punti di Rombaldoni e i 16 di Sorokas. Ancora lontano da una buona condizione Becirovic (12), il cui tiro da tre a un sospiro dalla fine, la cui traiettoria aveva in dote la possibilità di successo per Piacenza, si è perso lontano dal canestro. Un solo canestro su nove tentativi dalla linea dei 6,75 non sono numeri ai quali è abituato. In casa ferrarese spiccano i 19 punti di Huff e i 21 di Hasbrouck, che pure sbagliando i tiri liberi nel finale di gara aveva lasciata aperta una porta al reingresso del Bakery in zona vittoria.

Hasbrouck, sua la migliore media punti del torneo, si mette subito in mostra con una tripla dopo neppure dieci secondi, ma le fasi iniziali della partita sono contrassegnate da equilibrio. Il Bakery assapora il vantaggio grazie ai cinque punti di Rombaldoni, Ferrara replica soprattutto con l’americano Huff. Oltrepassata la metà del secondo quarto la tripla di Casadei spinge gli ospiti sul più sei (24-30), Coppeta chiede il time out, si riparte con Infante e Rombaldoni che riportano sotto Piacenza, che è anche abile a sfruttare i palloni recuperati in difesa. Martelossi, che nel frattempo ha concesso qualche minuto di riposo a Hasbrouck, lo inserisce giusto in tempo perché confezioni tre canestri - due in rapida serie, l’altro prima del riposo lungo - che a metà partita fissano il massimo vantaggio ospite di nove punti.

Si riprende con uno scambio da tre punti fra Galli e Ferri, i canestri di Zizic provano a mangiare qualche punto agli avversari, ma l’errore di Gasparin in fase di impostazione è sfruttato a dovere da Ferri con un canestro e il successivo libero. Il vantaggio di Ferrara resta tra i due e i tre possessi palla, intanto arriva il quarto fallo per Zizic. Lo spettacolare canestro di Huff spinge Ferrara sul più 13. Il momento è difficile, certe decisioni dei direttori di gara sono puntualmente contestate da pubblico e biancorossi, il Bakery non si fa però prendere dal nervosismo e resta con la testa nella partita.
Promettente l’avvio di ultimo quarto di Piacenza, Rombaldoni e Sorokas trovano canestri a cui Ferrara non riesce a rispondere: è brava la difesa biancorossa a sporcare i palloni (62-70). Rombaldoni e Gasparin raggiungono Zizic a quota quattro falli. Piacenza prova a rifarsi sotto, la tripla di Sorokas e il canestro di Zizic a tre giri di lancette dal termine riaccendono la speranza (77-80), alimentata dagli errori dalla lunetta di Hasbrouck. Del finale si è detto: il canestro di Pipitone, quello mancato di Becirovic, polemiche e una classifica sempre più complicata per i piacentini.

BAKERY – FERRARA 83-85
(17-18, 32-41, 55-68)
BAKERY: Galli 6, Rombaldoni 17, Sorokas 16, Zizic 20, Gasparin; Buono, Becirovic 12, Stefanini, Italiano 7, Infante 5. All.: Coppeta.
FERRARA: Huff 19, Castelli 5, Ferri 12, Benfatto 13, Hasbrouck 21; Bottioni, Amici 4, Casadei 7, Pipitone 4. Ne: Bereziartua, Verrigni, Proner. All.: Martelossi.

ARBITRI: Galasso, Belfiore, Tallon.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento