Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Tre piacentine a un passo dal titolo lombardo

Si chiamano Emma Mosconi, Sara Bocedi e Marta Gobbi, in comune hanno l’età (sono nate nel 1998) e soprattutto una grande passione per il basket. Le tre giovani piacentine dopo aver iniziato l’avventura nella squadra del proprio paese...

La Virtus Casteggio al completo con le tre piacentine: Emma Mosconi (numero 21), Sara Bocedi (19) e Marta Gobbi (15)

Si chiamano Emma Mosconi, Sara Bocedi e Marta Gobbi, in comune hanno l’età (sono nate nel 1998) e soprattutto una grande passione per il basket. Le tre giovani piacentine dopo aver iniziato l’avventura nella squadra del proprio paese, a 13 anni passano al Basket Borgonovo e quindi “emigrano” alla Virtus Casteggio, squadra che nelle ultime stagioni si sta mettendo in luce a livello regionale anche grazie alle ragazze di casa nostra.
Negli anni passati, dopo il secondo posto nel girone ottenuto con l’Under 15 regionale in un gruppo totalmente nuovo, le cestiste piacentine hanno sfiorato con una giovanissima Under 17 l’accesso alle finali, mancato solamente dopo lo spareggio con la più esperta Sondrio. Ma è stato solo il trampolino per l’ultima annata, in cui la Virtus, allenata da Aurelia Montagna e inserita nel girone C composto da 11 squadre, ha chiuso la stagione regolare con un record insuperabile: 20 successi in altrettanti incontri e qualificazione ai play off con quattro giornate di anticipo.


Il lungo cammino delle piacentine è appena iniziato, perché nel raggruppamento successivo a tre squadre, che vale l’ingresso alle finali regionali, Casteggio supera nettamente sia Costa Masnaga (79-45) sia Fanfulla (74-43) guadagnandosi meritatamente l’approdo fra le magnifiche quattro. Sul neutro di Valmadrera la play Mosconi, la guardia Bocedi e l’ala forte Gobbi insieme alle compagne devono affrontare Melzo, Visconti Brignano e Ardor Bollate per definire il campione lombardo.
L’avvio è più che positivo, con il 62-37 rifilato a Bollate (6 punti di Mosconi, 4 Gobbi e 2 Bocedi), poi Casteggio alza bandiera bianca di fronte a Visconti Brignano 76-54 (10 Mosconi 2 2 Gobbi) e quindi supera Melzo 59-49 nella gara conclusiva con 12 punti di Mosconi. La classifica vede Brignano, Melzo e Casteggio chiudere tutte a 4 punti, con il trofeo assegnato solo per differenza canestri a Brignano.
Da fine estate si riparte salendo di categoria, sempre con la Virtus Casteggio in un’Under 18 sempre più competitiva.

Nel video, dal minuto 4.26 alcune immagini della gara di final four contro Melzo
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento