Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Reggio Emilia bestia nera, Piacenza ko

Reggio Emilia si conferma bestia nera del Piacenza basket e dopo il successo in Coppa Ferrari i reggiani espugnano il PalaBanca anche in campionato. In avvio Piacenza litiga con le realizzazioni, mentre Germani firma il primo allungo per la...

Basket - Reggio Emilia bestia nera, Piacenza ko - 1
Reggio Emilia si conferma bestia nera del Piacenza basket e dopo il successo in Coppa Ferrari i reggiani espugnano il PalaBanca anche in campionato.
In avvio Piacenza litiga con le realizzazioni, mentre Germani firma il primo allungo per la squadra di coach Spaggiari.
Quando piove, diluvia, mai tanto azzeccato come nella serata atmosferica odierna: è Bartoccetti a chiudere il primo parziale sul 6-12 in favore di Reggio Emilia.
Il giovane Petrov in modo improvviso dà la scossa a Piacenza, poi Milo Galli, con una bomba sulla sirena dei 24" consegna il sorpasso a Piacenza facendo esplodere il PalaBanca: 18-17 al 17'. La partita continua sui binari dell'estremo equilibrio, con Bartoccetti abile ad andare in doppia cifra personale e a riconsegnare la testa della partita a Reggio Emilia sul 20-22.

Degrada, con una penetrazione appoggiata al tabellone, fa toccare quota 30 a Piacenza al 23', con il risultato di 30-29. Una partita che si dimostra spigolosa, non spettacolare; quello che il Copra Elior Lpr si aspettava alla vigilia. Per Reggio Emilia fioccano i tiri liberi, con Bertolini che a poco meno di un minuto dalla fine converte altri due liberi fruttati dall'ennesimo fallo di squadra fischiato a Piacenza (saranno 12 nel solo terzo quarto). Gli ospiti chiudono il terzo parziale con 9 punti di vantaggio: 36-45.

Con dieci minuti da giocare e percentuali del 27% dal campo, per il Piacenza si prospetta una impresa da dover compiere nell'ultimo quarto, parziale che comincia con l'ulteriore allungo di Reggio Emilia firmato Germani.
Verri, con una tripla immediata, prova a svegliare i biancorossi, ma subito dopo viene fischiato alla squadra di coach Galli un fallo tecnico da parte dei direttori di gara, cui segue il quinto personale di Gorla. Basket 2000 Reggio Emilia scappa sul 39-55 al 33', mentre la salita per Piacenza si fa sempre più ripida.
Il fallo antisportivo a Verri può segnare la fine dei giochi al 37'. cui segue un altro canestro da 3 punti di Bertolini. 44-62, con partita in ghiaccio per Basket 2000 Reggio Emilia.

Copra Elior Lpr Piacenza-Basket 2000 Reggio Emilia 49-67
(6-12; 24-24; 36-45; 49-67)
Copra Elior Lpr Piacenza Basket Club: Verri 11; Galli 12; Degrada 8; Massari 6; Pirolo 3; Inzani N.E.; Livelli; Gorla 4 ; Tagliabue 2; Petrov 3; Merchant; Betti. All. Galli
Basket 2000 Reggio Emilia: Malagutti 4; Ferrari; Bertolini 23; Bartoccetti 18; Spaggiari; Astolfi; Farioli 5; Levinskis 2; Pugi 7; Germani 8. All. Spaggiari
Arbitri: Brini e Zambelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento