rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Basket

Basket Promozione - Sorridono le squadre piacentine

Sorridono tutte le piacentine impegnate nel campionato di Promozione di Basket, con il Piacenza che torna alla vittoria contro il Ducale (79 a 77), due punti anche il Basket Sole che batte il Palnet Parma (56-44) e per il Cortemaggiore che si...

Sorridono tutte le piacentine impegnate nel campionato di Promozione di Basket, con il Piacenza che torna alla vittoria contro il Ducale (79 a 77), due punti anche il Basket Sole che batte il Palnet Parma (56-44) e per il Cortemaggiore che si sbarazza della Valtarese (731-43). In vetta alla classifica tre squadre al comando, Cortemaggiore, Piacenza e Montebello Parma. con 12 punti. Rinviata invece la partita tra i Rider Parma e la Castellana

Risultati settima giornata
Basket Sole-Planet Parma 56-44
Cortemaggiore-Valtarese 71-43
Montebello-Cus PArma 65-61
Ducale-Piacenza 77-79
Vico-Cortemaggiore da giocare
Riders-Castellana rinviata

Classifica: Cortemaggiore 12, Piacenza 12, Montebello 12, Cus PArma 8, Ducale 8, Basket Sole 6, Valtarese 4, Riders 4, Castellana 4, Planet 2, Vico 0.

Commenti e tabellini

BASKET SOLE-PLANET PARMA 56-44
(17-15; 29-25; 42-30)
BASKET SOLE: Leggi 16, Bertoni, Poggi 2, Scarpa, Lucev 5, Arata 17, Valla 2, M.Mori, R.Mori 6, Protto 8. All. Messori.

Il Basket Sole scaccia i fantasmi di un novembre fin qui con poche luci, supera la Planet e si rilancia in classifica. Tutto questo accade al Palasport, dove torna a scattare il fattore campo. Rossoblù subito forte: avvio convincente da parte dei padroni di casa che, nonostante qualche amnesia difensiva, mettono da parte un discreto margine. Ma la Planet è attenta e, alla fine del periodo, limita i danni, chiudendo a -2. Nel secondo quarto i ritmi restano tendenti al blando, canestri col contagocce e imprecisioni ingessano una situazione dove comunque il Basket Sole riesce sempre a condurre. Dopo l'intervallo lungo la squadra di Messori gioca il suo miglior basket di giornata, alzando la pressione difensiva e trovando qualche canestro di buona fattura. Lievita il vantaggio e, con lui, anche la fiducia in una vittoria sempre più vicina. All'inizio dell'ultimo periodo il Basket Sole tocca il massimo margine (44-30), ma in pochi istanti un parziale di 7-0 tiene la Planet dentro al match. I parmensi restano in scia, senza però trovare un ulteriore colpo di reni, anche perché i rossoblù tornano attenti in difesa, chiudendo così il cerchio di una vittoria davvero preziosa. In copertina Arata e Leggi, 33 punti in due: dal capitano e dal giovane regista il Basket Sole ha recuperato tanti colori in attacco. Ma elogi merita tutto un gruppo che ha fortemente voluto la vittoria. La strada verso il top del rendimento è ancora lunga. Intanto, però, questa prova di forza è determinante per riprendere quota e fiducia. Asterisco anche per il lavoro oscuro di Poggi e Marcello Mori, davvero preziosi in difesa, al pari di un Protto sempre cuor di leone e di un Riccardo Mori autore di un finale di partita in netto crescendo. Si riparte con questa notevole iniezione di fiducia e con la consapevolezza che questa squadra i numeri li ha: si tratta solo di avere la pazienza di aspettare i frutti del tempo.

DUCALE MAGIK PARMA - RADIOCOOP PIACENZA 77-79
(20-16; 44-38; 55-53)
Arbitri: Chitolina A. e Simonazzi A.
Ducale Magik Parma: Solime' 16, Pagliari 6, Frazzi 22, Gozzi 2, Bertolini 2, Guidi 15, Ponticelli 8, Ludergnani 3, Ferrari 3, Sfulcini. All. Padovani R.
Piacenza Basket Club: Bosini 14, Antozzi 28, Scarionati 8, Centenari 10, Pirolo 9, Pene 6, Zanangeli 2, Stecconi 2, Petkovski, Zucchi. All. Mambretti A.
La Radiocoop Piacenza si aggiudica il match di alta classifica contro un'agguerrita Ducale capace di tener testa agli ospiti per almeno tre quarti di gioco. Partono forte i piacentini con 2 triple consecutive di Pirolo ma dopo poco la partita si incanala subito nei binari del massimo equilibrio rotto solo nel finale di quarto con un piccolo allungo interno che dura fino al riaggancio del 16' a quota 29 con un canestro di Centenari. I parmensi allungano ancora ma il bottino di 6 punti di vantaggio guadagnato prima dell'intervallo e il buon inizio di terza frazione non spaventano gli ospiti che rispondono colpo su colpo grazie ad uno scatenato Antozzi (28 punti finali con 4 su 5 da tre) fino al nuovo aggancio sul 53 pari del 29'. I ducali provano ancora ad allungare sul 62-57 del 33' ma è Bosini con una tripla a ridare la carica ai suoi che con il contributo di Pene sotto canestro, guadagnano intensità difensiva e precisione in attacco. La Radiocoop allunga fino al 68-73 con un precisissimo Antozzi dalla lunetta sprecando anche a 2' dalla fine il possesso del +7. Un minuto di follia piacentina con 4 palle perse costa un mini-break di 7-0 per la Ducale, che con l'unica tripla tentata dell'intera partita a bersaglio di Solime', iniziano l'ultimo minuto di gioco in vantaggio sul 75-73. Antozzi e Scarionati risvegliano l'attacco piacentino che ha in mano l'ultimo possesso della partita sul 77 pari e 16" da giocare. Decide Bosini sulla sirena, bravo ad incunearsi sotto canestro per conquistare un rimbalzo d'attacco che trasforma in 2 punti con una carambola in sottomano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Promozione - Sorridono le squadre piacentine

SportPiacenza è in caricamento