Questo sito contribuisce all'audience di

Basket Promozione - Piacenza e Corte sempre in vetta

Nell'undicesima giornata del campionato di Promozione di basket, il Piacenza prosegue la sua marcia in vetta alla classifica con 20 punti alla pari del Cortemaggiore, entrambe le formazioni piacentine vincono i rispettivi impegni contro Vico e...

Basket Promozione - Piacenza e Corte sempre in vetta - 1
Nell'undicesima giornata del campionato di Promozione di basket, il Piacenza prosegue la sua marcia in vetta alla classifica con 20 punti alla pari del Cortemaggiore, entrambe le formazioni piacentine vincono i rispettivi impegni contro Vico e Basket Sole. La Castellana invece deve cedere in casa davanti al Montebello, terza forza del campionato con 18 punti. Risultati, classifica e commenti delle partite:

Risultati undicesima giornata
Cortemaggiore-Basket Sole: 57-50
Cus Parma-Salsomaggiore 62-35
Piacenza-Vico 73-40
Ducale-Valtarese: 78-74
Castellana-Montebello 53-69

Classifica: Cortemaggiore 20, Piacenza 20, Montebello 18, Cus Parma 16, Ducale Parma 14, Basket Sole 10, Salsomaggiore 8, Castellana 8, Valtarese 6, Riders Parma 4, Planet Parma 4, Vico 0.

Radiocoop Piacenza Basket Club – Vico Basket 73-40
(14-13, 31-19, 53-23)
Piacenza: Cabrini 6, Antozzi 9, Bosini 8, Scarionati 5, Pirolo 12, Stecconi 11, Petkovski 10, Tirelli, Centenari 10, Passalacqua 2. All. Mambretti
Vico: Bazzoni 11, Setti 6, Copelli 6, Michiara 7, Maffei 4, Mercogliano, Campanini, Piatelli 2, Cristini 2, Ricci 2. All.: Boglioli.
 
Nel più classico dei testacoda il Piacenza Basket Club conferma il pronostico della vigilia andando ad imporsi con un perentorio 73-40 ai danni del fanalino di coda, il Vico, fermo ancora  a quota zero in classifica. Sostanzialmente c'è partita solo nel primo quarto con i parmensi abili a sorprendere i piacentini con la loro atipicità in attacco e con i biancorossi che faticano a trovare il ritmo contro la difesa a zona, schierata dal duo Boglioli-Silvestrucci, fin dalle prime battute di gioco. Il primo allungo di Piacenza arriva nel secondo quarto quando, grazie alle ritrovate spaziature in attacco e a qualche pregevole assist di Stecconi, i ragazzi di coach Mambretti piazzano un parziale di 17-6. La ritrovata verve offensiva dei biancorossi prosegue anche nel terzo quarto e si riflette positivamente anche nella metà campo difensiva dove vengono concessi solo 4 punti ai giovani avversari. L'ultimo quarto è l'occasione giusta per provare qualche nuova soluzione offensiva e per ampliare ulteriormente le rotazioni. Con questo successo la Radiocoop Piacenza continua la sua marcia in vetta alla classifica a braccetto con Cortemaggiore, chiudendo il girone d'andata con 20 punti, frutto di 10 vittorie ed una sola sconfitta.
Ufficio stampa Piacenza Basket 

CORTEMAGGIORE-BASKET SOLE 57-50
(9-14; 26-28; 48-36)
BASKET SOLE Leggi 10, Bertoni 4, Poggi 2, Agosti, Protto 10, Lucev 7, Signaroldi, Arata 10, M.Mori 5, Sartori 2. All. Cavagnoli.

Basket Sole a testa alta, altissima sul campo della capolista, principale favorita per la vittoria nel girone A. I rossoblù giocano una delle migliori partite della stagione e questo permette loro di reggere fino in fondo sul campo più difficile. Una prova a viso aperto, condita con tanto sacrificio in difesa e la volontà di provarci sempre e comunque: Cortemaggiore, formazione con più centimetri e più esperienza, ha dovuto sudarsela fino in fondo, riuscendo a spuntarla soprattutto in virtù di un ottimo terzo quarto, coinciso con l'unico,  autentico momento di sbandamento della squadra di Cavagnoli. Avvio deciso del Basket Sole, che prende subito la testa, arrivando al primo intervallo avanti di 5 lunghezze: 14-9. Cortemaggiore non eccelle in ritmi elevati, permettendo così ai giovani rossoblù di orchestrare una difesa davvero efficace. Nel secondo periodo ecco un cambio di passo del quintetto di Rizzi, soprattutto in attacco. Ma il Basket Sole c'è e ribatte colpo su colpo, fino a restare in vantaggio, seppur di due lunghezze, all'intervallo lungo: 28-26. Nel terzo periodo ecco la svolta della gara: Cortemaggiore gioca da capolista e i rossoblù cominciano a soffrire. E' aggancio, sorpasso e allungo, fino ad arrivare al massimo margine, +12 al 30', con il Basket Sole finito alle corde. Ma ancora combattivo, tanto da aggiudicarsi l'ultimo periodo, risalendo un po' la corrente, fino a chiudere a -7, senza regalare proprio nulla e dimostrando una grande reattività in fatto di energie mentali. Alla distanza, è emersa la maggior esperienza di Cortemaggiore, campione d'inverno con merito. Per il Basket Sole solo applausi e una pacca sulla spalla d'incoraggiamento in vista del prossimo match, ben più importante: lo scontro diretto con Salsomaggiore al Palasport. Protto, Leggi e Arata in doppia cifra, tanta presenza in area da parte di Mori, gran determinazione da parte di tutti, con i giovanissimi Agosti e Signaroldi che hanno ripagato la fiducia concessa loro da coach Cavagnoli. Da lunedì si riparte, per vivere una delle settimane più lunghe del campionato. Intanto, va in archivio un girone d'andata decisamente positivo sul piano dei risultati e formativo per quanto riguarda la crescita del gruppo e la maturazione dei giovani.
Cronaca tratta da basketsole.com
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento