Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - La Bakery parte bene negli spareggi, supera Cassino 82 a 80 in Gara1

Avanti 1-0 nella serie, la Bakery giocherà la seconda partita martedì prossimo alle 20.30, sempre al palaBakery. Seguirà la trasferta a Cassino venerdì

Una vittoria per segnare la strada di questi play out. La Bakery supera Cassino 82-80 in gara1 degli spareggi salvezza, confermando quelli che erano i pronostici della vigilia, che però, si sa, devono poi avere il riscontro del campo. E infatti il successo è arrivato negli ultimissimi secondi, perché il parquet ha mostrato una squadra, quella biancorossa, costretta a rincorrere per tutto il primo tempo, quando è andata sotto anche di nove punti, prima di scoprire una vena aurifera da tre punti (4 canestri consecutivi, 3 di Pastore), che ne ha rilanciato le ambizioni permettendole di chiudere la metà gara avanti di otto (48-40). Anche il secondo tempo ha nascosto insidie, Piacenza non è riuscita a scappare e Cassino si è rifatta sotto negli ultimi concitati secondi. Le due squadre sono allora divise da un punto, ma un rimbalzo di Perego a otto secondi dalla fine è determinante per consegnare il successo ai colori biancorossi. In casa Bakery, 20 punti per Appling, 16 per Castelli e 15 per Pastore. Tra le fila di Cassino, Ojo è il migliore realizzatore con 23 punti, seguito da Ingrosso (16). Avanti 1-0 nella serie, la Bakery giocherà la seconda partita martedì prossimo alle 20.30, sempre al palaBakery. Seguirà la trasferta a Cassino venerdì.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

PRIMO TEMPO: Piacenza non inizia bene, dopo tre minuti Di Carlo chiama il time-out con i biancorossi sotto 8-4, imprecisi sotto canestro e sofferenti sulle incursioni di Paolin e Raucci. Quest'ultimo riprende però con una tripla, cui risponde Castelli a metà parziale (6-11). Dopo essere stata sotto di 8 lunghezze, la Bakery dà segni di risveglio sempre con Castelli - dalla lunetta e con la prima tripla dei piacentini - dimezzando lo svantaggio (13-17). La squadra di Di Carlo soffre troppo in difesa e perde palloni nella costruzione del gioco, ne approfitta Guaccio, la cui tripla vale il più nove di Cassino (15-24). Nei primi minuti del secondo quarto due bombe di Ingrosso rispondono ai timidi tentativi biancorossi di riavvicinarsi (21-30). I punti di Spera e le mani di Appling mangiano punti, così fa Pederzini, e la Bakery è di nuovo a meno tre (27-30). Piacenza soffre meno la fisicità di Cassino, che però da tre punti trova con Ojo lo scatto che ristabilisce le distanze (29-38). Finalmente anche Piacenza rinnova il suo feeling dalla linea dei 6.75, e lo fa alla grande, quando sul finire del primo tempo con quattro canestri dall'arco (tre di Pastore e uno di Castelli), aggancia e sorpassa gli ospiti (46-40), vantaggio impreziosito prima del riposo lungo da Appling.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano super, stop Castellana. Impresa Sannazzarese

  • Seconda Categoria - Delirio a Caorso: il pubblico entra in campo e scoppia la rissa con i giocatori

  • Piacenza-Gubbio 1-0: Paponi-gol e i biancorossi tornano alla vittoria

  • Piacenza - Matteassi: «Successo meritato». Le pagelle: Paponi è un cecchino, Corradi ispira

  • La Gas Sales all'ultimo respiro: 3-2 a Vibo

  • Piacenza - Marco Scianò: «Ricompattiamo l'ambiente, solo così si possono ottenere dei risultati»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento