menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket - La Bakery parte bene negli spareggi, supera Cassino 82 a 80 in Gara1

Avanti 1-0 nella serie, la Bakery giocherà la seconda partita martedì prossimo alle 20.30, sempre al palaBakery. Seguirà la trasferta a Cassino venerdì

Una vittoria per segnare la strada di questi play out. La Bakery supera Cassino 82-80 in gara1 degli spareggi salvezza, confermando quelli che erano i pronostici della vigilia, che però, si sa, devono poi avere il riscontro del campo. E infatti il successo è arrivato negli ultimissimi secondi, perché il parquet ha mostrato una squadra, quella biancorossa, costretta a rincorrere per tutto il primo tempo, quando è andata sotto anche di nove punti, prima di scoprire una vena aurifera da tre punti (4 canestri consecutivi, 3 di Pastore), che ne ha rilanciato le ambizioni permettendole di chiudere la metà gara avanti di otto (48-40). Anche il secondo tempo ha nascosto insidie, Piacenza non è riuscita a scappare e Cassino si è rifatta sotto negli ultimi concitati secondi. Le due squadre sono allora divise da un punto, ma un rimbalzo di Perego a otto secondi dalla fine è determinante per consegnare il successo ai colori biancorossi. In casa Bakery, 20 punti per Appling, 16 per Castelli e 15 per Pastore. Tra le fila di Cassino, Ojo è il migliore realizzatore con 23 punti, seguito da Ingrosso (16). Avanti 1-0 nella serie, la Bakery giocherà la seconda partita martedì prossimo alle 20.30, sempre al palaBakery. Seguirà la trasferta a Cassino venerdì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PRIMO TEMPO: Piacenza non inizia bene, dopo tre minuti Di Carlo chiama il time-out con i biancorossi sotto 8-4, imprecisi sotto canestro e sofferenti sulle incursioni di Paolin e Raucci. Quest'ultimo riprende però con una tripla, cui risponde Castelli a metà parziale (6-11). Dopo essere stata sotto di 8 lunghezze, la Bakery dà segni di risveglio sempre con Castelli - dalla lunetta e con la prima tripla dei piacentini - dimezzando lo svantaggio (13-17). La squadra di Di Carlo soffre troppo in difesa e perde palloni nella costruzione del gioco, ne approfitta Guaccio, la cui tripla vale il più nove di Cassino (15-24). Nei primi minuti del secondo quarto due bombe di Ingrosso rispondono ai timidi tentativi biancorossi di riavvicinarsi (21-30). I punti di Spera e le mani di Appling mangiano punti, così fa Pederzini, e la Bakery è di nuovo a meno tre (27-30). Piacenza soffre meno la fisicità di Cassino, che però da tre punti trova con Ojo lo scatto che ristabilisce le distanze (29-38). Finalmente anche Piacenza rinnova il suo feeling dalla linea dei 6.75, e lo fa alla grande, quando sul finire del primo tempo con quattro canestri dall'arco (tre di Pastore e uno di Castelli), aggancia e sorpassa gli ospiti (46-40), vantaggio impreziosito prima del riposo lungo da Appling.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento