rotate-mobile
Basket

Basket - I Fiorenzuola Bees superano Piombino e centrano la salvezza diretta

I Fiorenzuola Bees ospitano Golfo Piombino nella gara valevole per la 32° Giornata del Campionato Serie B Nazionale Old Wild West Girone A.
 
Turel fa partire con le marce alte Piombino, con 8 punti personali che confermano il motivo per cui l’attacco del Golfo è il migliore di tutto il girone; Ricci da sotto le plance tiene a contatto i Bees al 4’, con Fiorenzuola che mette il naso avanti al 5’ con la tripla di Sabic per il 10-9.
 
Bottioni in uscita dalla panchina converte il gioco da 3 punti del 13-11 Bees all’8’, con Venturoli che fa allungare i Bees tra gli applausi del PalArquato sul 18-11. Timeout Cagnazzo.
 
A cavallo tra il primo ed il secondo quarto Giacchè realizza le due triple per il 26-14 Bees, con la squadra di Dalmonte che mette le marce alte ed arriva fino al +20 con le bombe di Venturoli e Giacchè. 34-14.
 
Venucci con la tripla dall’angolo prova ad infondere fiducia nella truppa di Piombino, ma Ricci sullo scadere dei 24’’ al 17’  inventa un gran canestro con tiro libero supplementare ed aumenta se possibile nuovamente il volume dell’attacco dello sciame. 42-22.
 
Berra con 4 punti consecutivi prova a rendere pericoloso l’attacco della Solbat, ma Sabic arma nuovamente la mano dall’angolo per il 50-32.
 
La stessa guardia croata viene espulsa per eccesso di proteste al 19’, con la Solbat Piombino che cerca di rientrare in un amen sfruttando l’inerzia della gara con i liberi di capitan Venucci. E’ Biorac a trovare il classico coniglio dal cilindro e a chiudere il primo tempo sul 53-37.
 
Giacchè e Guaccio tengono i Bees sopra il 50% dall’arco al rientro dagli spogliatoi (64-45 al 24’), con Berra che in casa Piombino scavalla la doppia cifra personale nel terzo quarto.
 
Re e Guaccio infondono energia su entrambi i lati del campo, con Fiorenzuola che scappa nuovamente oltre i 20 punti di vantaggio al 27’ con la tripla di Venturoli. 69-47.
 
Turel arma il mancino per la squadra di Cagnazzo, chiudendo il terzo parziale sul 74-55.
 
Longo fa rientrare sul -15 Piombino all’inizio dell’ultimo parziale facendo letteralmente arrampicare la palla nel canestro, ma Bottioni inventa un semigancio mancino con coefficiente di difficoltà altissimo per il 78-59 al 32’.
 
Berra chiude un minibreak da 0-6  riconsegnando dopo una vita il -13 a Piombino, con Cappelletti ad inventare un ulteriore canestro in sospensione importante per il Golfo. 80-67 al 35’.
 
E’ Re a chiudere la partita con la tripla dall’angolo del 83-68 al 38’, rendendo gli ultimi 120 secondi pieni di festa per la salvezza diretta conquistata dai Bees dopo un’annata più che positiva nonostante i tanti infortuni pesanti come entità. Finisce 89-72 tra gli applausi del PalArquato, per i Fiorenzuola Bees ora sono 80 minuti da vivere con ambizione ma cuore libero.


Fiorenzuola Bees vs Solbat Golfo Piombino 89-72
 
(23-14; 53-37; 74-55)

 
Fiorenzuola Bees: Ricci 13; Biorac 5; Venturoli 18; Bottioni 9, Re 11; Seck ne; Voltolini ne; Guaccio 6; Giacchè 12; Preti ne; Gayè 2; Sabic 13. All. Dalmonte

 
Solbat Golfo Piombino: D’Antonio ne; Azzaro 11; Cappelletti 5; Longo 7; Piccone 2; De Zardo 5; Turel 8; Venucci 8; Berra 24; Almansi 2; Okiljevic. All. Cagnazzo

 
Arbitri: Barbiero da Roma e Cassiano da Roma

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket - I Fiorenzuola Bees superano Piombino e centrano la salvezza diretta

SportPiacenza è in caricamento