Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Gossolengo, il sogno della Promozione termina con Guastalla in finale

I piacentini perdono gara1 nel rush finale e gara2 è senza storia: rimane però largamente positivo il bilancio della stagione

“Peccati di Gola” Gossolengo giocherà anche nella prossima stagione il campionato di Prima Divisione. Ha perso infatti la finale per salire in Promozione contro la formazione reggiana del Guastalla. I piacentini in gara1 hanno lottato come leoni per provare ad espugnare l’ostico campo di Reggiolo: davanti al pubblico delle grandi occasioni Gossolengo ha ben figurato, crollando solamente nei minuti finali, contro una squadra molto fisica e precisa dalla lunga distanza. In gara2, davanti al proprio pubblico, il copione è stato purtroppo molto diverso. Già nelle azioni successive alla palla a due, i piacentini hanno subito le qualità di Guastalla. La difesa a zona ha fatto acqua da tutte le parti e la partita è scappata presto via. Gli avversari, molto concreti e determinati, hanno meritato di vincere e conquistare la promozione. In finale Gossolengo non è mai riuscita mettersi in mostra in attacco: la sua verve realizzativa non è emersa, rispetto al resto della stagione. Troppi i palloni persi e le conclusioni sbagliate. Guastalla vince e strappa così uno dei due biglietti per il campionato di Promozione del prossimo anno. Il bilancio della stagione di Gossolengo rimane ampiamente positivo. Gossolengo negli ultimi dieci anni non era mai andata così in là. I piacentini hanno concluso la regular season al secondo posto dietro la Castellana (che poi ha perso la sua semifinale) e raggiunto le semifinali dei playoff. Qua la formazione rossoblù si è superata, battendo La Torre Reggio Emilia in rimonta, dopo aver perso gara1 in casa. In gara3 i piacentini hanno surclassato con la prova più convincente della stagione una formazione molto più atletica. Il rammarico più grande rimane quello di aver giocato le finali senza uno dei suoi migliori giocatori: il veterano Andrea Arata si è infortunato negli ultimi istanti di gara3 di semifinale, a vittoria già conseguita. Gossolengo si è trovato così ad avere a che fare con una compagine molto più profonda e attrezzata: i reggiani, d’altronde, vengono da una retrocessione dalla Promozione e hanno ottenuto la prima piazza in regular season nel girone del loro territorio. Nel complesso la stagione ha visto Riboni affermarsi come il cannoniere della squadra e del campionato. Accanto a lui si sono confermati, come punti di riferimento in fase offensiva, Arata e il play Tavani. I nuovi acquisti Cobianchi, Monti e Mulazzi hanno permesso a Gossolengo di fare il salto di qualità rispetto all’anno precedente e hanno compensato la perdita dell’ala Rancati. Accanto a questo nucleo in diversi hanno dato il loro apporto, sia in campionato che ai playoff: Dodi, Via, Zerilli, l’eterno Pirolo, l’esperienza di Ferrari, il contropiedista Bruschi, il tiratore Barbieri. Gossolengo può essere soddisfatta: attorno alla squadra si è anche radunato un certo seguito di pubblico. La semifinale con Torre, ad esempio, ha acceso gli entusiasmi: Gossolengo è arrivato alla finale con la sua determinazione e tanto cuore. Occorre in futuro recuperare lo spirito che ha trascinato così avanti la formazione piacentina per fare ancora bene e riprovarci.

Gara1 di finale: GUASTALLA – GOSSOLENGO 57 - 46

“Peccati di Gola” Gossolengo: Riboni 13, Barbieri 5, Tavani 10, Monti 2, Bruschi 1, Mulazzi 8, Dodi 5, Cobianchi 2, Pirolo n.e., Zerilli n.e.

Gara2 GOSSOLENGO-GUASTALLA 43 - 68

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Peccati di Gola” Gossolengo: Monti 6, Riboni 6, Tavani 11, Bruschi 3, Dodi 1, Mulazzi 7, Cobianchi 6, Barbieri 3, Pirolo, Zerilli n.e.,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento