menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bellissimo colpo d'occhio del PalAnguissola durante gara1 di semifinale

Il bellissimo colpo d'occhio del PalAnguissola durante gara1 di semifinale

Basket - Gara incredibile, Bakery avanti 1-0 con Cento

Nella partita più incredibile della stagione, e probabilmente di tutta la storia recente del Bakery, Piacenza condiziona la sfida con Cento nel primo tempo con una prova complessivamente quasi irritante. Poi...




Nella partita più incredibile della stagione, e probabilmente di tutta la storia recente del Bakery, Piacenza condiziona la sfida con Cento nel primo tempo con una prova complessivamente quasi irritante. Poi esce dagli spogliatoi dopo l’intervallo e travolge gli avversari, abbattuti sotto l’incredibile parziale di 28-2 della terza frazione. Così la formazione di Bizzozi si porta avanti 1-0 nella serie di semifinale, con il vantaggio di giocare ancora in casa gara2 martedì, ma soprattutto può permettersi di presentarsi al distributore dell’entusiasmo facendo uscire il carburante dal serbatoio. Perché vincere partite in questo modo porta ben più del singolo vantaggio nella serie: la sfida è ancora lunghissima, ma Cento adesso sa che anche dominando metà partita e guadagnando un vantaggio di oltre 20 punti potrà perdere il confronto.

Non sono ancora passati due giri d’orologio che Dordei piazza una stoppata spaziale e nell’azione successiva mette a segno il primo canestro della gara. Poi però è anche il più lesto a lasciare il campo perché dopo cinque minuti ha già sommato due falli. Spazio a Samoggia, con Cento che trova il sorpasso grazie alla tripla di Andreaus per l’11-10. E’ il segnale del primo break che porta gli ospiti sul 22-10; la Tramec è più reattiva, trova punti arrivando in anticipo sulle palle vaganti e recuperando anche qualche pallone difficile. Come quello che consente agli ospiti di guadagnare il rimbalzo sull’ultimo libero di Infante, attraversare tutto il campo e trovare la tripla del 27-11 che chiude i primi dieci minuti.
La difesa fa la differenza: quella di Cento è un muro, Piacenza invece non riesce mai a trovare le contromisure agli avversari. E se al Bakery non entra nemmeno il tiro da tre (e oltretutto fatica pure sotto canestro) si capisce come il 36-15 dopo 4 minuti della seconda frazione sia un gap non solo giusto, ma che dà l’impressione di essere difficilmente recuperabile. Oltretutto Dordei si prende pure fallo e tecnico, regalando palla agli avversari che già conducono con un rassicurante 42-20.
Si rientra dagli spogliatoi e va in scena un’altra partita. Dordei carica la squadra prendendosela con tutti fin dal riscaldamento, poi Cento inizia a commettere errori su errori, mentre Piacenza finalmente non sbaglia più un tiro, compresi quelli da tre che consentono ai biancorossi di risalire fino al 45-50 in soli sette minuti totalmente dominati dalla formazione di Bizzozi. E a poco più di 60 secondi dalla fine della terza frazione uno splendido taglio di Sanguinetti vale un sorpasso impensabile fino a dieci minuti prima: 51-50. In un PalAguissola bollente il Bakery chiude il terzo tempo con un parziale (probabilmente storico) di 28-2.
Adesso l’inerzia è tutta dalla parte di Piacenza. Dordei continua a rimanere in campo nonostante i quattro falli, Sanguinetti alza la parabola del 67-57 che obbliga Cento a fermare il gioco quando mancano meno di 5 minuti al termine. Non serve, perché il play del Bakery è scatenato (chiuderà con 21 punti) e i biancorossi possono festeggiare la vittoria più impressionante degli ultimi tempi.

Bakery-Cento 81-64
(11-27, 27-48, 55-50)

Bakery Piacenza: Sanguinetti 21, Gasparin 16, Soragna 8, Infante 13, Dordei 15, Samoggia 10, Meschino 2, Magrini 1, Fin, Cuccarese ne. All. Bizzozi
Tramec Cento: Contento 5, Demartini 16, Benfatto 16, Andreaus 14, Bedetti 7, D'Alessandro 2, Locci 2, Caroldi 2, Brighi, Fontecchio ne. All. Giordani

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento