rotate-mobile
Basket

Basket - Fiorenzuola, semaforo rosso a Padova: finisce 84-76 per i padroni di casa

I Bees non riescono ad invertire la spirale negativa che li affligge da inizio 2022 e cede al PalaRubano

I Fiorenzuola Bees non riescono ad invertire la spirale negativa che li affligge da inizio 2022 e cede al PalaRubano per 84-76 ad Antenore Virtus Padova.
Le squadre si affrontano da subito a viso aperto, esaltando la percentuale di pubblico presente. Fiorenzuola riesce a trovare ottimi canestri con Ricci e Livelli ad inizio quarto, ma Bocconcelli ed il play De Nicolao mantengono in linea di galleggiamento Padova.
Rubbini trova il pertugio giusto, chiudendo il primo parziale in favore dei Bees sul 20-22.
Antenore Virtus Padova grandina triple ad inizio del secondo parziale, con Schiavon e Cecchinato che ululano sinistri presagi in una squadra patavina che tiene le proprie percentuali sopra il 50% dal campo al 16'.
La connection Filippini-Rubbini riporta Fiorenzuola avanti negli ultimi minuti di quarto, ma l'invenzione di Cecchinato sul suono della sirena dell'intervallo lungo porta la squadra di coach R. De Nicolao avanti di 2 lunghezze all'intervallo. 47-45.
Ricci è l'uomo in più in casa Fiorenzuola Bees rientrando dagli spogliatoi, riuscendo con un grande movimento sulla linea di fondo a inchiodare il nuovo vantaggio per la squadra di coach Galetti. Cecchinato è, a discapito dei facili giochi di parole, un vero cecchino sul finale di parziale, realizzando 5 punti consecutivi (prima dall'arco, poi dal pitturato) che valgono il 65-64 con cui i padroni di casa chiudono il terzo parziale in vantaggio.
Gli ultimi 10 minuti sono di grande intensità; Filippini cattura rimbalzi offensivi producendo punti, Rubbini lo imita riuscendo a tirare ben 12 tiri liberi complessivamente.
De Nicolao strappa con 5 punti consecutivi consegnando il nuovo vantaggio alla Virtus Padova al 34' (72-68). Fiorenzuola fatica a trovare la via del canestro nel finale, venendo punita da altri 7 punti di Cecchinato (saranno 25 i punti complessivi). 81-72
A pochi istanti dalla sirena, ancora Cecchinato realizza un'altra tripla che manda in delirio il pubblico di casa, chiudendo la partita sull'84-76.

16° Giornata Campionato Serie B Girone B Old Wild West
Antenore Virtus Basket Padova vs Pallacanestro Fiorenzuola 1972 84-76
(20-22; 47-45; 65-64)

Virtus Padova: Cecchinato 25;  Pellicano 5;  Bocconcelli 11; Schiavon 6; Lusvarghi 6; Calvi 4; Ferrari 10; F. De Nicolao 13; Lovisotto 4; Zanetti ne; Bedin ne; Marangon ne. All. R. De Nicolao
Fiorenzuola Bees: Galli 2; Bracci 6; Rubbini 17; Alibegovic 9; Livelli 9; Bussolo ne; Superina ne; Avonto; Filippini 14; Boriani ne; Ricci 17; Jovanovic. All. Galetti
Arbitri: Giustarini di Grosseto e Cirinei di Pisa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket - Fiorenzuola, semaforo rosso a Padova: finisce 84-76 per i padroni di casa

SportPiacenza è in caricamento