rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Basket

Basket - Entusiasmo Fiorenzuola: la risalita continua oltre la fatica, arriva Fidelia Torrenova

Alle ore 16 di domenica verrà alzata la palla a due di una sfida cruciale in chiave salvezza per i Bees di Gianluigi Galetti

Gli impegni prima della sosta pasquale di Pallacanestro Fiorenzuola 1972 si chiudono con la terza fatica in una settimana, ospitando Fidelia Cestistica Torrenovese nella 17° Giornata Campionato Serie B Girone B Old Wild West domenica 28 marzo 2021.
Alle ore 16.00 verrà alzata la palla a due di una sfida cruciale in chiave salvezza per i Bees di Gianluigi Galetti, che ospiteranno la squadra messinese di coach Condello; difatti, i gialloblu dopo la vittoria infrasettimanale contro Bologna Basket 2016 sono saliti a quota 10 punti in classifica, mentre Torrenova viaggia a quota 8 con 1 gara in meno disputata.
Cruciale sarà dunque una sfida che potrebbe dare una fiche importante alle due formazioni per provare una risalita difficile ma possibile.
In casa Fiorenzuola Bees le prime due uscite della seconda fase di Serie B Girone B Old Wild West hanno fatto registrare ottime prestazioni aldilà del risultato, prima facendo sudare più delle proverbiali sette camicie alla capolista Fortitudo Agrigento (83-86 il finale) e poi nella netta vittoria in terra bolognese infrasettimanale.
Marco Timperi si sta dimostrando uno dei giocatori più in forma dei Bees al momento, risultando il top scorer di tutto il girone in queste prime 2 uscite con 21 punti di media. Segue un sempre più positivo Livelli, che nonostante i soli 21 anni di età sta assumendo grandi doti di leadership in momenti importanti della partita come in due triple decisive nel secondo quarto contro Bologna Basket.
Le percentuali ed il contributo dei talentuosi Ricci, Fowler e Galli (tutti sopra la doppia cifra di media al momento), la crescita di forma del rientrante Brighi (finora centellinato dallo staff con 17 minuti a partita nelle ultime due uscite) e l'apporto sotto le plance dei lunghi Allodi e Bracci, importanti soprattutto in difesa a San Lazzaro di Savena, danno fiducia a tutto l'ambiente dei Fiorenzuola Bees.
Il miglior realizzatore di Cestistica Torrenovese è invece il lungo Mirko Gloria, classe 1995 visto lo scorso anno prima a Pavia e poi ad Olginate. Con i suoi 204 cm di altezza, l'ala/centro siciliana ha già inanellato una stagione importante finora con 15,8 punti di media e 9,6 rimbalzi a partita.
A lui seguono Di Vaccaro, Lasagni e Galipò, tutti sopra la doppia cifra di media da inizio campionato, in una Torrenova che predilige un basket fatto di molti meno possessi rispetto a Fiorenzuola, realizzando 73 punti di media a partita.
Oltre alle statistiche, quella di domenica sarà una sfida dove anche la componente emozionale avrà una importante valenza, con Fiorenzuola desiderosa di fare uno step ulteriore, inanellando quella seconda vittoria consecutiva che manca fin da inizio stagione.
Coach Gianluigi Galetti parla così della sfida che attende i Bees: ''Penso che questo sia un momento importante della stagione. A distanza di pochi giorni dalla gara contro Agrigento abbiamo replicato una grande prestazione contro Bologna Basket 2016, vincendo e consentendoci con questo risultato di darci la possibilità di svoltare la nostra classifica riuscendo a dare seguito a queste gare nelle prossime 6.

Domenica affrontiamo una Torrenova che è sotto di 2 punti rispetto a noi in classifica nonostante una gara in meno; noi abbiamo necessità di controllare il ritmo e generare situazioni dove riusciamo a disciplinare le situazioni di gioco come nelle ultime due uscite.
A livello difensivo dovremo essere estremamente concentrati per limitare le qualità offensive di Cestistica Torrenovese. Si tratta sicuramente di una gara molto importante per noi; nonostante la fatica, vogliamo a tutti i costi portare a casa la vittoria.''

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket - Entusiasmo Fiorenzuola: la risalita continua oltre la fatica, arriva Fidelia Torrenova

SportPiacenza è in caricamento