rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Basket

Basket Dnb - Coppeta: «Dobbiamo fare meglio»

Certo non è paragonabile all’inizio dello scorso campionato quando Coppeta e soci partirono con un 0-9, ma visto il roster biancorosso non era certamente ipotizzabile un attacco di campionato così difficile (1-4). Le attenuanti per carità ci sono...

Certo non è paragonabile all’inizio dello scorso campionato quando Coppeta e soci partirono con un 0-9, ma visto il roster biancorosso non era certamente ipotizzabile un attacco di campionato così difficile (1-4). Le attenuanti per carità ci sono, il fatto che Rombaldoni sia stato a disposizione solo per pochi minuti contro Piombino (peraltro l’unica partita vinta) ed un roster in gran parte nuovo ma insomma in casa Bakery le attese sono diverse. “Lasciamo da parte gli alibi – ammette Coppeta – questa squadra, anche se nuova è senza Rombaldoni, può e deve fare di più e dobbiamo dimostrarlo già da domenica a casa dell’unica imbattuta che è Cecina”.

Nella sconfitta contro Livorno la squadra ha dimostrato le stesse lacune di Empoli, cominciano a preoccuparla questa incapacità di giocare di squadra nei momenti decisivi?
“Preoccupare no è ancora troppo presto per poter fare analisi così complesse. Certo dobbiamo riuscire a trovare quell’equilibrio di squadra che ancora non abbiamo. In settimana ne abbiamo parlato tanto, riguardando insieme tutti gli errori commessi. La sensazione che ci sia una maggior consapevolezza di quello che sono stati gli errori”.

E’ quindi un aspetto maggiormente psicologico rispetto a problematiche tecniche?
“Assolutamente si. Abbiamo giocatori che hanno qualità per risolvere le partite in ogni momento ma non devono mai perdere di vista il gioco di squadra, perché solo giocando tutti insieme vengono valorizzate anche le qualità dei singoli”.

Una settimana di lavoro psicologico, quindi?
“Beh si, ma non solo visto che abbiamo ancora tante piccole cose da mettere a posto e quindi il lavoro duro durante la settimana è necessario. Anche perché so perfettamente che la miglior medicina per risolvere i problemi è il lavoro a testa bassa. Ora ci manca qualche vittoria che ci permetta di affrontare il lavoro anche con meno sofferenza…”

Cecina, Castelfiorentino, Fortitudo, Tortona e Pavia. Cinque gare che significheranno molto.
“Ho studiato i calendari di tutte le squadre e direi che le prossime 5 gare saranno molto importanti per tutti. Dopo questo ciclo capiremo molto di più sulle reali potenzialità di tutte le squadre. Per noi ma per tante, la partita più importanti sarà la Fortitudo che diventa una gara diversa da tutte e che può dare a tutti vincendola una forza decisamente particolare”.

Cecina, l’unica ancora imbattuta, che squadra e’?
“Una toscana atipica, nel senso che rispetto alle altre predilige qualità e tecnica rispetto ad aggressività e fisicità. Se lo può permettere perchè ha un roster con qualità. Capitanelli è un lungo atipico di grande qualità ed anche Bruni è un ottimo play. Il resto del roster è completo in tutti i reparti. Insomma un avversario veramente tosto”

Palla a due domenica ore 18 a Cecina per verificare se questa Pallacanestro piacentina è riuscita a capire i propri errori ed a risolverli. Nel motore biancorosso ritorna Rombaldoni anche se ovviamente ancora non al meglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Dnb - Coppeta: «Dobbiamo fare meglio»

SportPiacenza è in caricamento