Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Diego Banti è il nuovo centro del Bakery

La Pallacanestro Piacentina è lieta d’annunciare l’ingaggio dell’atleta Diego Banti, centro classe 1983 proveniente dall’Angelico Biella (A2 Ovest): 206 centimetri per 106 chili, Banti inizia la propria carriera a Montecatini, conquistandosi...

Diego Banti ha alle spalle esperienze in A2 e anche qualche apparizione nella massima serie a Montecatini
La Pallacanestro Piacentina è lieta d’annunciare l’ingaggio dell’atleta Diego Banti, centro classe 1983 proveniente dall’Angelico Biella (A2 Ovest): 206 centimetri per 106 chili, Banti inizia la propria carriera a Montecatini, conquistandosi qualche apparizione nella massima serie nel 2001. Dopo una breve esperienza a Livorno ritorna con i rossoblù, ripartiti dopo la crisi societaria dalla B1. La vittoria al primo tentativo nel 2003 rappresenta anche la prima promozione in carriera per Banti. L’esperienza toscana si conclude nel 2006 con il trasferimento alla Prima Veroli: altra promozione in Legadue conquistata, cui aggiunge la terza nel 2008/2009 con la maglia di Vigevano, i cui colori indossa anche nella stagione successiva. Casalpusterlengo, Verona, Lucca sono le tappe successive, sempre in A2. L’esclusione dei toscani (con i quali il neobiancorosso stava realizzando 8.3 punti e 4.1 rimbalzi a partita) dal campionato nel 2014 apre a Banti le porte della Paffoni Omegna, con la quale disputa i playoff di A2 Silver (7.5 punti e 5.3 rimbalzi). L’anno successivo è a Latina, sempre in A2 Silver da avversario della Bakery (per lui 15 punti e 7 rimbalzi nella vittoria esterna per i piacentini). Infine, Biella nel 2015/2016.

Pietro Cammi nuovo team manager

È Pietro Cammi il nuovo team manager della Pallacanestro Piacentina. Uomo di sport, grande amico del Bakery, Cammi ha un lungo trascorso come manager sportivo in diverse realtà del territorio, su tutte presso la Società Canottieri Vittorino da Feltre, presso la quale ha iniziato la sua carriera come responsabile degli impianti per diventarne, nel 2010, direttore. Un'esperienza, la sua, che potrà dare una mano alla giovane società biancorossa nel percorso di crescita.

Raduno Under 20 al Palasport

È in programma giovedì 14 Luglio un allenamento a cui prenderanno parte diversi ragazzi classe 1997 del territorio sotto gli occhi di Filippo Casella, vice allenatore della prima squadra, Simone Zamboni, responsabile settore giovanile, e Mauro Bonaiuti, direttore tecnico biancorosso, con l'obiettivo di inserire nel roster della Serie B e dell'Under 20 Eccellenza alcuni elementi a cui saranno affiancati i ragazzi del settore giovanile piacentino.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento