rotate-mobile
Basket

Basket D - Il Podenzano trova la seconda vittoria al fotofinish, 86 a 85 su Cavriago

Prima stagionale tra le mura amiche del PalaValla di Podenzano: i gialloblu vengono accolti dalla bella cornice di pubblico dei tifosi, entusiasti dopo la vittoria di misura in trasferta con Novellara di sette giorni prima.
Podenzano si presenta al completo, con tutti e 12 i suoi effettivi, anche se con Petrov al rientro da alcuni problemi fisici che lo azzoppano da inizio stagione, e Pirolo febbricitante una settimana prima in recupero.
Le previsioni della vigilia lasciavano prevedere una gara intensa e molto fisica, Cavriago è una squadra dura e arcigna, infatti le due gare della scorsa stagione offrirono un basket molto macchinoso, con tanti falli e pochi canestri.
I valnuresi partono forte come sempre ma il punteggio resta sostanzialmente sul pari per tutti i primi 10 minuti, con Cavriago che passa in vantaggio verso la fine.
Nel secondo periodo Podenzano registra la difesa sulle bocche da fuoco reggiane, limitando i loro tentativi e mettendo sul campo il primo allungo deciso: tamponato sul finale dagli ospiti, ma si va al riposo sul +4.
La terza frazione risulta ancora molto importante e ben giocata dai locali, che trovano le triple di Rigoni, Fumi, Bracchi e Coppeta, ben supportati da Tommaso Fellegara (che sarà il top scorre per Podenzano) arrivando a segnare ben 26 strappando in maniera netta il punteggio. Si va al piccolo intervallo tra terzo e quarto tempo con 11 punti di vantaggio, e la gara sembra decisa.
Cavriago non la pensa così: colleziona una ultima frazione dove riesce a far entrare nel canestro ogni pallone gli capiti per le mani, fino a passare in vantaggio anche di 5 punti quando manca una manciata di secondi alla fine.
Sembrano finite le speranze per Podenzano, incredula di aver gettato alle ortiche un match che stava controllando fino a 10 minuti prima, ma un ribaltamento dalla difesa che arriva a Coppeta riporta il punteggio sul -2. Inizia la guerra dei timeout fino a che un colpo da sotto di Fermi porta in parità la partita. Cavriago non sfrutta il rientro dal timeout e la partita termina sul pari: si va al supplementare di 5 minuti.
Parte bene Cavriago che non intende buttare via quanto conquistato, risponde Rigoni da sotto e poi un tiro libero porta i locali sul +1. Pirolo si inventa un tiro da 3 che entra rimbalzando contro la tabella, facendo alzare in piedi il pubblico di Podenzano. Da quel momento un continuo batti e ribatti, con falli e tiri liberi da entrambi i lati conserva il punteggio a +4 fino a pochi secondi dalla fine dove un lancio da metà campo degli ospiti entra sorprendentemente fissando sulla sirena il punteggio a +1 per Podenzano.
Coach Locardi: “I primi 3 periodi abbiamo giocato una normale partita di inizio stagione con ottimi alti e qualche basso difensivo che comunque ci permetteva di essere in vantaggio. Da li in poi abbiamo subito praticamente 5 triple in 5 possessi, potevo fermare la partita con timeout ma non l’ho fatto, e questo ha rischiato di costarci molto.  Sotto di 5 a pochi secondi dalla fine stiamo stati bravissimi a trovare rapidamente il pari, e poi nel supplementare senza energia siamo stati bravi e fortunati a trovare la tripla di Pirolo che ha sparigliato le carte. Abbiamo vinto 2 partite al fotofinish e questo va comunque bene perché ci da 4 punti in classifica, ma dobbiamo essere più bravi a chiudere le partite prima perché i finali punto a punto sono sempre pericolosi.”

Podenzano - Scuole Bk Cavriago : 86 - 85 dts (19-21, 38-34, 64-53, 76-76)

Podenzano: Pirolo P. 10, Fermi 5, Fellegara 14, Rigoni M. 6 (12 rimb.), Petrov 6, Rigoni F. 5, Fumi 9, Galli 11, Pirolo M. 4, Bracchi 3, Alessandrini 2, Coppeta (C) 11.
All. Locardi-Bertuzzi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket D - Il Podenzano trova la seconda vittoria al fotofinish, 86 a 85 su Cavriago

SportPiacenza è in caricamento