menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le tribune del PalaBanca durante lo scontro al vertice

Le tribune del PalaBanca durante lo scontro al vertice

Basket - Copra Elior Lpr da sogno, battuta anche la capolista

Anche la capolista Tigers deve arrendersi al Copra Elior Lpr, che lancia la volata finale per la promozione a cui parteciperà anche la squadra biancorossa. Dopo 5' di equilibrio, Degrada accende il motore, Valentini risponde prima che Sifford...

Anche la capolista Tigers deve arrendersi al Copra Elior Lpr, che lancia la volata finale per la promozione a cui parteciperà anche la squadra biancorossa.
Dopo 5' di equilibrio, Degrada accende il motore, Valentini risponde prima che Sifford porti i padroni di casa avanti 22-18 al termine del primo quarto. Nel secondo parziale Cacciavillani riesce a far mettere il naso avanti ai Tigers per la prima volta, ma capitan Massari scalda il PalaBanca, portando Piacenza 32-28 al 16'. Il parziale si chiude ancora su un sostanziale equilibrio e Piacenza avanti di una sola lunghezza 40-39.

Durante l'intervallo, piacevole spettacolo della scuola di danza Tersicore, coadiuvata dal gruppo di breakdance B-Side Crew.
Al rientro in campo Verri con una giocata da 4 punti porta Piacenza sul massimo vantaggio al 25': +8. Lo stesso giocatore pochi istanti dopo recupera un pallone prezioso e si catapulta in contropiede per il 54-44.
Il Tigers Basket non a caso è la capolista, reagisce da ottima squadra grazie alla scorribanda di Tugnoli che costringe coach Galli a chiamare un timeout discrezionale con il terzo quarto che si chiude 63-57.
Gli ultimi 10 minuti iniziano con un gioco molto fisico; la posta è importante e nessuna delle due squadre intende fare un passo indietro.
Sifford fa la voce grossa sotto le plance, mentre nelle fila di coach Conti si assiste a una sbandata al 34', quando Milo Galli riporta il Piacenza Basket Club sul +8: 70-62.
Gli ospiti si riavvicinano prepotentemente, quindi Degrada in contropiede dà una spallata forse decisiva alla partita al 39': 76-66.
Quindi la tonante stoppata di Sifford mette i titoli di coda al match, quindi Merchant chiude per il definitivo 81-68.

Copra Elior Lpr Piacenza-Tigers Basket Meldola 81-68
(22-18; 40-39; 63-57; 81-68)
Piacenza Basket Club: Verri 17; Galli 7; Degrada 16; Massari 2; Pirolo NE; Inzani NE; Livelli NE; Gorla 8; Tagliabue 4; Sifford 8; Merchant 17; Bracci 2. All. Galli A.

Tigers Basket Meldola: Valgimigli NE; Tugnoli 11; Giampieri 3; Mossi 19; Gurini 11; Poggi NE; Valentini 13; Villa NE; Donati 9; Agatensi; Biffi NE; Cacciavillani 2. All. Conti
Arbitri: Cassinadri e Fontanini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento