Questo sito contribuisce all'audience di

Basket C - Playout, Fiorenzuola sorride in Gara 1

Inizia nel modo migliore il secondo turno dei play out per Fiorenzuola. Dopo le due vittorie ottenute nelle regular season con San Marino, al PalaMagni il quintetto guidato da Gigi Brotto concede il tris, dopo una partita dominata dai padroni di...

Basket C - Playout, Fiorenzuola sorride in Gara 1 - 1
Inizia nel modo migliore il secondo turno dei play out per Fiorenzuola. Dopo le due vittorie ottenute nelle regular season con San Marino, al PalaMagni il quintetto guidato da Gigi Brotto concede il tris, dopo una partita dominata dai padroni di casa dall’inizio alla fine. Troppo il divario tra i due quintetti: alla fine Fiorenzuola, dopo aver avuto anche ventotto punti di vantaggio, vince 79-57. A questo punto, per la salvezza, occorre un ultimo sforzo nella sfida di ritorno, in programma giovedì 14 maggio (ore 21) a San Marino. Mentre, in caso di successo di San Marino, si giocherà la bella domenica 17 maggio al PalaMagni. Fiorenzuola parte forte e nel primo quarto, grazie soprattutto ai canestri di Castagnaro e Verri, piazza il primo allungo importante. Dopo meno di otto minuti di partita il quintetto guidato da Gigi Brotto è avanti 16-5. Nel finale della prima frazione arriva il primo black out che consente a San Marino di farsi sotto, fino al 16-11. Ma Fiorenzuola riprende a macinare gioco e punti e dopo dieci minuti è avanti 21-16. 

Anche la seconda frazione si apre nel segno del quintetto guidato da Gigi Brotto, che con Marco Vecchio, Filippo Avanzini e Moscatelli riprende ben presto quota. Lo stesso Moscatelli, da sotto, realizza il canestro del più dodici (35-23) per Fiorenzuola, quando mancano poco più di quattro minuti al riposo. Poi è Castagnaro, dalla lunetta, a infilare i liberi del più quattordici. Lo stesso Castagnaro offre quindi a Moscatelli l’assist del più sedici per il quintetto valdardese. Poi tocca a Filippo Avanzini, dalla lunga distanza, a portare Fiorenzuola a più diciassette (42-25). Prima dell’intervallo San Marino riesce però ad accorciare grazie a un canestro quasi impossibile di Benzi. Dopo venti minuti di partita Fiorenzuola conserva quindi quattordici punti di vantaggio (44-30).

Subito dopo il riposo Fiorenzuola allunga ancora e con due liberi di Moscatelli arriva al più venti. Saccani, dalla lunga distanza, prova a riportare sotto San Marino, ma Sichel (canestro da tre punti), Moscatelli (canestro da sotto, con fallo non fischiato), Filippo Avanzini (dalla lunetta) e Avanzi portano Fiorenzuola a più ventotto (63-35). San Marino non riesce in alcun modo a rientrare in partita. Alla mezz’ora il quintetto guidato da Gigi Brotto comanda 69-42. Nell’ultima frazione coach Brotto, in vista di gara-due, concede qualche minuto di riposo alle prime linee e così San Marino accorcia le distanze, ma quando mancano poco meno di cinque minuti alla fine Fiorenzuola conserva un margine di tutta sicurezza (72-51). E chiude con ventidue punti di vantaggio tra gli applausi del PalaMagni 

Fiorenzuola-San Marino: 79-57

Fiorenzuola: Verri 14, Sichel 7, Moscatelli 13, M. Vecchio 6, Castagnaro 13, Roma 5, Fi. Avanzini 12, P. Vecchio 1, Avanzi 3, Fa. Avanzini 5. All. Brotto
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento