Questo sito contribuisce all'audience di

Basket C - Il 2018 per la Pallacanestro Fiorenzuola comincia dal PalaMagni

Palla a due contro Pontevecchio alle ore 18 di domenica 7 gennaio

Un Pontevecchio per iniziare il 2018 nel migliore dei modi: sembra quasi un ossimoro, ma per Pallacanestro Fiorenzuola è proprio la sfida con i bolognesi ad inaugurare il 2018. Domenica 7 gennaio 2018, infatti, al PalaMagni di Fiorenzuola d'Arda riprende la marcia di capitan Garofalo e compagni dopo un grande 2017.
Per coach Lottici S. e per il proprio staff sarà tutto fuorchè un impegno semplice, dovendo affrontare una vera e propria ammazzagrandi, che nell'ultimo turno di campionato ha sconfitto a domicilio nientemeno che quella Salus Bologna tanto in forma a cavallo tra novembre e dicembre.
La squadra di coach Carretto, nel derby bolognese vinto per 65-68, ha potuto contare su ben 4 giocatori in doppia cifra, tra cui hanno spiccato le prove di Buriani e Bergami.
Pontevecchio attualmente naviga a metà classifica nel girone del Campionato Serie C Gold Emilia Romagna con 10 punti totalizzati in 12 uscite stagionali. Gli stessi bolognesi si sono dimostrati, lungo il campionato, come una squadra davvero pericolosa, che ama giocare partite a basso punteggio, l'esatto contrario di Pallacanestro Fiorenzuola 1972.
Fiorenzuola vive ancora con il dubbio di Resca, che ha iniziato un lavoro differenziato per tornare a completa disposizione di coach Lottici S. nella seconda parte di campionato.
Una seconda parte di campionato che vedrà Fiorenzuola assoluta protagonista della Finale di Coppa Emilia - Trofeo Ferrari, che la vedrà opposta a New Flying Balls Ozzano (vincitrice della semifinale con la capolista Virtus Spes Vis Imola).
Il team manager di Pallacanestro Fiorenzuola 1972, Gianfranco Dioni, analizza così l'inizio di 2018 per i gialloblu: «Siamo pronti per ricominciare da dove abbiamo terminato il 2017; durante la sosta abbiamo recuperato al 100% Galli e Garofalo, inoltre puntiamo ad avere Resca pronto a darci una mano importante in vista della seconda parte di campionato». Un 2018 che deve essere di consacrazione per i gialloblu dopo una crescita a 360 gradi compiuta nel 2017. «La società e’ cresciuta sotto tutti i punti di vista» - continua Dioni - «ci sentiamo pronti per provare a fare ancora meglio. Non vogliamo porci limiti, semplicemente continuare a lavorare con impegno e determinazione. Alla fine dell’anno sportivo trarremo la somme, sperando di continuare a divertire ed entusiasmare il nostro pubblico che ci sta seguendo numeroso al PalaMagni di Fiorenzuola».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento