Questo sito contribuisce all'audience di

Basket C - Fiorenzuola: il girone di ritorno inizia contro Medicina, al PalaMagni per continuare la fuga

L’entusiasmo dirompente della prima metà della stagione gialloblu è dettato anche da un attacco da 94 punti di media a partita. Obiettivo continuità, per una stagione che vuole continuare ad altissimi livelli

Al termine di un girone di andata esaltante per i gialloblu, Pallacanestro Fiorenzuola 1972 si tuffa nella seconda parte di campionato e nel 2020 affrontando di fronte al pubblico amico del PalaMagni i bolognesi di Virtus Medicina.
Domenica 12 gennaio 2020, alle ore 18.00, sarà infatti tempo della 14° Giornata Campionato Serie C Gold Emilia Romagna, con la squadra del Presidente Alberti che ha grande voglia di continuare una stagione importante sotto l'aspetto dei risultati e di una crescita di movimento notevole.
I prossimi avversari dei Bees hanno disputato un girone di andata veramente positivo, con 8 vittorie e 5 sconfitte che li hanno catapultati al terzo posto in classifica a braccetto di corazzate quali Olimpia Castello, Ferrara Basket 2018 e Bologna Basket 2016, in piena zona playoff.
La squadra di Coach Curti, costruita a fari spenti in estate, è tuttavia ben conosciuta da parte dello staff tecnico valdardese, con giocatori del calibro dell’esperto Casadei, di Galassi, Casagrande ed Allodi (tutti e 4 sopra la doppia cifra nella vittoria dell’ultimo turno a domicilio di Virtus Spes Vis Imola per 72-83) e di Poluzzi e Polverelli (2 tra i top 15 nei marcatori dell’intero campionato, con rispettivamente 13,3 e 12,9 punti a partita).
Virtus Medicina arriva a Fiorenzuola desiderosa di vendicare il -15 subito al debutto in campionato proprio contro i Bees. All'andata, infatti, fu una Pallacanestro Fiorenzuola 1972 capace di scavallare oltre i 100 punti nell'89-104 finale.
Maggiotto con 32 punti fu allora l'MVP di giornata, con Marchetti e Fowler (38 punti in combinata) a chiudere un esordio di campionato perfetto per capitan Sichel e compagni.
In casa gialloblu, coach Galetti vanta una chiusura di 2019 a numeri impressionanti, con 12 vittorie e 1 sola sconfitta in overtime a Scandiano che hanno catapultato i Bees in testa alla classifica a +6 sulla seconda forza del campionato.
L’entusiasmo dirompente della prima metà della stagione gialloblu è dettato anche da un attacco da 94 punti di media a partita. Obiettivo continuità, per una stagione che vuole continuare ad altissimi livelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza-Grosseto 0-2: al Garilli decidono i gol di Moscati e Gallicani

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Vigolzone ok

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Prato-Fiorenzuola: 1-0, decide una rete di Ortolini in avvio di gara

  • Serie C - Risultati e classifica della 1a giornata nei Gironi A, B e C

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento