Questo sito contribuisce all'audience di

Basket C - Fiorenzuola Bees: si viaggia verso la Romagna per affrontare l'ostica Gaetano Scirea Bertinoro

Riprende la marcia dei piacentini dopo la bellissima vittoria nel big match dello scorso turno

Quella di domenica scorsa in casa contro Ferrara Basket 2018 è stata una vittoria importante in chiave campionato per i Fiorenzuola Bees di coach Gianluigi Galetti.
La vittoria contro una corazzata come quella estense ha certificato a pieno diritto i gialloblu come assoluti protagonisti di tutta la stagione, confermando la fuga che li vede primi in classifica a quota 20 punti dopo 11 giornate di campionato.
La prossima sfida che attende capitan Sichel e compagni è di quelle ostiche, contro una Gaetano Scirea Basket Bertinoro che è affamata di punti, con la propria casellina che recita 8 (4 vittorie e 7 sconfitte finora).
La graduatoria attuale, infatti, alle spalle di Fiorenzuola vede rispettivamente Olimpia Castello a -4, Basket 2000 Reggio Emilia a -6 ed un nugolo di squadre a -8, tra cui alcune tra le favorite finali per il campionato, Bologna Basket 2016 e Ferrara Basket 2018. Nella metà di destra, invece, è grande ressa, con i bianconeri prossimi avversari della squadra del Presidente Alberti che al momento distano solo 2 punti dalla zona playoff ed hanno soli 2 punti di vantaggio sull'ultima in classifica. Un autentico far west quello che aleggia alle spalle di Fiorenzuola, brava a distanziarsi dalle avversarie da subito.
Nell'ultima sfida casalinga, nel roboante 103-95 per i Bees, è stato Marchetti a fare la parte del leone, con ben 29 punti personali a referto; a lui si sono aggiunte le prove solide da parte di Galli (12 punti, 8 rimbalzi e 9 assist) e di Maggiotto (18 punti e 10 rimbalzi), con Bracci e Livelli a scavallare solidamente a loro volta la doppia cifra.
I prossimi avversari di Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vengono dalla sconfitta esterna contro Virtus Spes Vis Imola per 69-56. In una gara strana. Bertinoro, infatti, era stata avanti per tutto il match, con l'eloquente 42-49 a fine terzo quarto che faceva propendere per la vittoria da parte della squadra di coach Tumidei.
Al termine di un clamoroso parziale nell'ultimo quarto di 27-7 per la squadra di Imola, Bertinoro è tornata alla Palestra Polivalente di Bertinoro con le ossa rotte, desiderosa di rivincita. Sabato 14 dicembre 2019 alle ore 18.30, infatti, i bianconeri metteranno in campo contro Fiorenzuola una squadra come da anni ormai molto arcigna e chiusa, capitanata dalle qualità offensive di Cinti e Farabegoli e dall'esperienza dei fratelli Solfrizzi.
Bertinoro viaggia ad una media di 70,5 punti realizzati a partita, con una gara impostata solitamente a ritmi bassi e a maglie strette difensivamente. Fiorenzuola, dal canto proprio, ha continuato la strabiliante media che la vede giocare un campionato finora da 94 punti segnati di media a partita.
Un autentico show, quello gialloblu, che vorrà certificarsi negli ultimi 80 minuti prima del Natale, a partire dai 40 in provincia di Forlì-Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Nessuna novità. Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria ripartiranno a febbraio? Il problema è la Terza

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Caso Suarez: indagato Paratici: «Chiese aiuto alla Ministra De Micheli»

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento