menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Basket C - Fiorenzuola, a San Lazzaro serve un successo - 1

Basket C - Fiorenzuola, a San Lazzaro serve un successo - 1

Basket C - Fiorenzuola, a San Lazzaro serve un successo

Fiorenzuola di scena a San Lazzaro di Savena in occasione della settima giornata di campionato. Sabato 15 novembre (ore 21) il quintetto guidato da Gigi Brotto sfida il Save my life, l’ultima in classifica, ancora a secco di successi. Mentre...

Fiorenzuola di scena a San Lazzaro di Savena in occasione della settima giornata di campionato. Sabato 15 novembre (ore 21) il quintetto guidato da Gigi Brotto sfida il Save my life, l’ultima in classifica, ancora a secco di successi. Mentre Fiorenzuola è fermo a due punti e arriva alla sfida di San Lazzaro dopo tre sconfitte consecutive. L’ultima, quella casalinga con i Ghepard, maturata al termine di una sfida dalle mille emozioni. Che i ragazzi guidati da coach Brotto hanno a lungo guidato, nonostante gli infortuni di Castagnaro e Canali: solo dopo un supplementare Fiorenzuola ha alzato bandiera bianca, non senza combattere. Sotto il profilo della prestazione, rispetto alle sconfitte precedenti, Garofalo e compagni non hanno tradito. Ora però serve a tutti i costi un successo, per dare ossigeno a una classifica decisamente deficitaria. Ma coach Brotto dovrà affrontare la sfida con il Safe my life senza l’apporto di Canali (distorsione alla caviglia) e Castagnaro (problema muscolare), due pedine non certo semplici da rimpiazzare.

“Il momento è delicato sotto tutti i punti di vista – spiega coach Gigi Brotto – per quanto riguarda i risultati e anche dal punto di vista degli infortunati. Arriviamo da una partita giocata alla pari, se non meglio, dei nostri avversari, eppure siamo a commentare un’altra sconfitta. Dobbiamo compattarci ancora di più e uscire da questa situazione. L’ambiente è sereno perché stiamo lavorando bene e abbiamo visto che il girone è estremamente equilibrato, però a questo punto ci serve un risultato positivo per svoltare”.

Affronterete l’ultima in classifica, ancora senza successi.
“Non dobbiamo pensare di affrontare una squadra debole. Sono ancora a zero punti, ma affronteremo una squadra che non merita l’attuale classifica”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento