Questo sito contribuisce all'audience di

Basket C - Bella vittoria del Piacenza a Castelfranco

Al termine di una settimana dove si è parlato di fatti inerenti più al fattore extracampo, il Copra LPR Piacenza Basket Club guidato dal neo-allenatore Alessandro Galli si presenta a Castelfranco Emilia con tanta voglia di lasciarsi alle spalle un...

Alessandro Galli
Al termine di una settimana dove si è parlato di fatti inerenti più al fattore extracampo, il Copra LPR Piacenza Basket Club guidato dal neo-allenatore Alessandro Galli si presenta a Castelfranco Emilia con tanta voglia di lasciarsi alle spalle un periodo caratterizzato da luci e ombre. Sono Gorla e Degrada ad attaccare la presa di corrente, con 4 punti a testa che dopo 4' dall'inizio della partita fanno capire ai padroni di casa guidati da Boni che il Piacenza Basket Club è sceso in campo con la faccia giusta. 5-10.
L'atteggiamento difensivo dei ragazzi di Galli è dei migliori, mentre nelle fila di Castelfranco Emilia Tomesani perde qualche pallone di troppo. Coslovi dopo 6' riesce a realizzare il -4 per i padroni di casa, ma Merchant e il neo entrato Galli ricacciano violentemente indietro Castelfranco Emilia con un parziale che porta il Piacenza Basket Club a condurre per 9-19 prima del timeout chiamato da coach Boni.

Nelle fila biancorosse, coach Galli decide di dare ampio respiro alle rotazioni, utilizzando 9 giocatori già nel primo parziale, con alcuni accorgimenti tattici ben visibili. Il Piacenza Basket Club in finale di quarto trova in Degrada la sua arma più potente ed efficace, con tre giocate offensive in grado di mettere in ginocchio Castelfranco Emilia già sulla sirena di fine primo quarto, sul 18-30. Nel secondo parziale, tuttavia, si inizia con uno scatto d'orgoglio da parte dei ragazzi di coach Boni, con una tripla di Zucchini a dare il via alle ostilità. Ancora la coppia Gorla-Degrada, tuttavia, riesce a dare 5 punti al tabellino di Piacenza, fondamentali per riuscire a non barcollare sull'onda d'urto seguente da parte dei padroni di casa, che con Bello e Zucchini che costringono il nuovo allenatore del Piacenza Basket Club a chiamare il suo primo timeout discrezionale.
La rotazione profonda di uomini da parte del Piacenza Basket Club continua, ed è Galli a riuscire a dare geometrie alla squadra, con un bel canestro realizzato in sospensione al 13' che vale il 26-37.

Il secondo quarto scorre sui binari di una partita combattuta, maschia ma giocata in equilibrio sostanziale; decisivo, in questo senso, è il break scavato nel primo quarto da parte del Copra LPR Piacenza Basket Club, che riesce a far mantenere ai biancorossi un vantaggio sempre intorno alla doppia cifra. Intorno al 18' i ragazzi di Galli iniziano a perdere qualche pallone di troppo, che sfocia in diversi 1vs1 in contropiede. Questi ultimi portano diversi tiri liberi come dividendi a Castelfranco Emilia, che con Del Papa e Zucchini arriva fino al -3 sul 37-40.
Sono Tagliabue e Verri a far chiudere il quarto al Piacenza Basket Club in tranquillità, con due liberi del primo e una tripla importante del secondo che portano il punteggio sul 37-45.
Al rientro dagli spogliatoi è subito Degrada ad aprire le ostilità con una bomba da 3 punti. Nelle fila di Castelfranco, Del Papa e Tomesani rispondono da subito presente, portando anche il terzo parziale a scivolare lungo i binari dell'equilibrio, con tanti palloni persi da parte di entrambe le formazioni. Al 28' la stoppata di Massari su Zucchini è emblematica dell'abnegazione difensiva che riesce a mettere il Copra LPR Piacenza Basket Club in partita, al netto di qualche errore di troppo nel quarto. I due punti di Villani, per i padroni di casa, mettono in ghiaccio il terzo parziale sul 54-62 complessivo, con 8 lunghezze di vantaggio per il Piacenza Basket Club a 10' dal termine della gara. Grazie al tiro dall'arco di Verri e di Degrada, il Piacenza Basket Club inizia l'ultimo parziale azzannando la partita. Gorla da una grande mano in tal senso, con 4 personali punti che portano la gara al 33' sul 59-72. Lavacchielli nelle fila di Castelfranco prova disperatamente a tenere i suoi a galla, ma il fallo antisportivo fischiato al 36' a Tomesani consente ai ragazzi di Galli di fare un gioco da 5 punti, con i 2 liberi di Galli realizzati e una tripla sul possesso seguente da parte di un infuocato Degrada. 61-83.

Con la partita in ghiaccio, Galli decide di togliere le sue bocche da fuoco principali durante la partita (Degrada chiuderà a 30 punti con un 75% dal campo su 16 tiri) e negli ultimi scambi di gioco è da segnalare la buona prova a rimbalzo da parte di Pirolo nelle fila biancorosse. La partita si chiude sul 72-89, con Copra LPR Piacenza Basket Club che fornisce una prova convincente, con un'ottima percentuale al tiro e sostenuta da una buona presenza a rimbalzo. Dopo una lunga settimana di lavoro, la squadra ha reagito ottimamente alle indicazioni di coach Galli. Dopo la sconfitta contro Tigers Basket 2014, una grande iniezione di fiducia in trasferta in vista delle prossime partite.

Castelfranco Emilia vs Copra LPR Piacenza 72-89
(18-30; 37-45; 54-62; 72-89)

Pol. Castelfranco Emilia: Romagnoli N.E.; Tomesani 6; Coslovi 4; Zucchini 13; Lavacchielli 3; Bello 7; Villani 13; Del Papa 11; Pedroni N.E.; Lusvarghi 4; Righi 11. All. Boni
Copra LPR Piacenza Basket Club: Verri 15; Galli 9; Degrada 30; Massari; Pirolo 2; Inzani; Livelli 2; Gorla 12; Passalacqua; Tagliabue 6; Merchant 13. All. Galli
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento