Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Bakery: via ai playoff. C'è l'Empoli

Un campionato a parte, dove tutto si azzera o quasi e dove tutto si rimette in gioco, ma soprattutto un campionato dove le possibilità di errore devono essere limitate al minimo. Sono i play off bellezza, quelli che hanno reso la fase finale dei...

Coach Claudio Coppeta-15
Un campionato a parte, dove tutto si azzera o quasi e dove tutto si rimette in gioco, ma soprattutto un campionato dove le possibilità di errore devono essere limitate al minimo. Sono i play off bellezza, quelli che hanno reso la fase finale dei campionati la parte decisiva del tutto. La Pallacanestro Piacentina ci arriva da terza con un ruolino di marcia importante 20 vittorie in 30 partite reso ancora più importante dal fatto che dopo l’inizio complicato (sole 2 vittorie nelle prime 8 partite) ha inanellato 18 vittorie in 22 partite. Un ruolino importante per una squadra costruita per potersela giocare con tutti. Ma ora si riparte praticamente da zero, si gioca ancora contro Empoli domenica sera al PalAnguissola (ore 18), con il solo vantaggio dell’eventuale bella da giocarsi in casa nel primo turno dei play off. “E’ il bello del nostro sport – attacca coach Coppeta. Arrivi ad un momento in cui quello che hai fatto vale quasi nulla ed ogni partita è quasi come fosse senza ritorno. Di fatto lo sappiamo per cui ci stiamo allenando per essere al meglio proprio per questa fase”.

Ritorna Empoli esattamente l’ultima squadra che avete incontrato. Che squadra è?
“La prima cosa fondamentale da dire è che non sarà la partita agevole di lunedi sera. Noi eravamo tranquilli e rilassati senza particolari tensioni ed abbiamo utilizzato questa tranquillità per disputare una buona gara. Empoli non è stata all’altezza delle sue migliori giornate. Quindi dimentichiamola subito e pensiamo che si tratterà di una gara molto intensa e difficile”.

Gara1 si dice sia sempre la più complicata.
“La è. Chi gioca in casa nella prima partita dei play off ha molto da perdere e poco da guadagnare. L’approccio con questo “nuovo campionato” può dare sorprese perché può capitare che la tensione possa giocare brutti scherzi. L’esperienza dei nostri giocatori ci permette di poter essere fiduciosi e di preoccuparci solo del nostro avversario che è certamente una signora squadra e non del nostro approccio”.

Il primo play off da quando è a Piacenza.
“L’anno scorso abbiamo fatto una super rincorsa e ci siamo andati vicini ma alla fine lo abbiamo mancato e questo è stato il mio più grande rammarico della stagione. Lo avrei voluto raggiungere per ringraziare la Società che mi è stata a fianco nonostante un inizio pessimo ed anche per i piacentini che si erano avvicinati con grande calore. Quest’anno ci siamo e vogliamo esserlo da protagonisti”.

Come non farsi sorprendere da Empoli.
“Cercando di dettare i nostri ritmi, trovando canestri facili in transizione e difendendo con grande intensità. Il tutto parte sempre da una buona difesa per cercare di limitare la pericolosità di Ravazzani, Mariotti e Delli Carri. Insomma dovremo essere la Bakery dell’ultimo periodo per riuscire a portarci in vantaggio nella serie”.

Quanto può contare il pubblico piacentino?
“Molto. Per esempio la vittoria conquistata a Tortona è stata in gran parte determinata dalla calorosa e sana passione dei nostri tifosi che oramai ci accompagnano ovunque. In casa il nostro palazzetto deve diventare il nostro “fortino” inespugnabile a cominciare da domenica”.

BIGLIETTO A 3€ - La Società del Presidente Beccari ha abbassato i biglietti per i play off per premiare il pubblico fino ad ora accorso al Palazzetto e favorire i “nuovi tifosi”. Posto unico a €3 ingresso gratuito per gli under 14. Le tessere sostenitori / abbonamenti non hanno più validità. Consigliamo a tutti gli appassionati di arrivare almeno mezz’ora prima della partita per poter evitare le file che si potrebbero creare al botteghino nei minuti prossimi all’inizio della partita. Vi sono state variazioni nel calendario della serie playoff contro Empoli, questo quello definitivo:

GARA 1 Domenica 11 ore 18 a Piacenza
GARA 2 Mercoledì 14 ore 21.15 a Empoli
GARA 3 (EVENTUALE) Domenica 18 ore 18 a Piacenza
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento