menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luigi Dordei

Luigi Dordei

Basket - Bakery sul velluto a Livorno (38-77)

Comincia nel migliore dei modi l'avventura della "Bakery 3.0", l'assetto definitivo di una Pallacanestro Piacentina che a causa dei vari infortuni non ha mai avuto la possibilità di esprimere tutto il proprio potenziale. Rientrato Sanguinetti, che...

Comincia nel migliore dei modi l'avventura della "Bakery 3.0", l'assetto definitivo di una Pallacanestro Piacentina che a causa dei vari infortuni non ha mai avuto la possibilità di esprimere tutto il proprio potenziale. Rientrato Sanguinetti, che resterà in campo per più di 30 minuti realizzando 8 punti, coach Bizzozi può quindi contare su tutti gli effettivi: il quintetto di partenza scelto è quello delle ultime giornate con Gasparin, Magrini, Soragna, Dordei e Infante. I biancorossi partono a rilento, segnando soli 4 punti nei primi 5'30", gli stessi della formazione toscana. La chiusura della prima frazione però è appannaggio della Bakery che con uno 0-15 mette da subito distanza fra le due formazioni. Il divario è destinato ad allargarsi sempre più, specie nel terzo quarto (5-28 il parziale della frazione). Piacenza tocca anche il +42, coach Bizzozi concede minuti importanti a tutti i propri giocatori ricevendo per altro ottime risposte da ognuno di loro. Il finale è 38-77 contro una Livorno che ha pagato le assenze di due elementi fondamentali nelle proprie rotazioni come Mariani e capitan Artioli.
"La squadra ha giocato una partita importante dal punto di vista emotivo", spiega a caldo coach Bizzozi. "Sapevamo dei pericoli nell'affrontare una squadra in difficoltà, alla ricerca di punti per la classifica. Abbiamo fatto bene in difesa e credo che la nostra sia stata un'ottima partita anche offensivamente, portando a referto tutti e 10 i giocatori. Bravi i miei ragazzi a non rilassarsi mai. Dordei è stato sì il miglior realizzatore, ma l'apporto migliore l'ha dato in difesa. Sono contento per lui, è stato sfortunato in questa stagione con gli infortuni. Ora sta recuperando e ci sta dando un'ottima mano. Nelle prossime settimane dovremo lavorare per conservare il secondo posto e arrivare ai playoff nelle migliori condizioni fisiche: ogni allenamento dovrà essere svolto al meglio, e da questo punto di vista devo dire che i ragazzi sono sempre stati esemplari".

Livorno-Bakery: 38-77 (4-19; 21-38; 26-66)

Livorno: Giampaoli 11, Banchi, Lucarelli 12, Ravazzani 4, Thiam 4, Perin, Creati 7, Ceriglio 2. Ne: Soriani e Artioli. All.: Quilici.
Bakery: Soragna 6, Gasparin 7, Infante 6, Dordei 19, Magrini 10, Sanguinetti 8, Samoggia 10, Meschino 2, Cuccarese 2, Fin 7. All.: Bizzozi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento