Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Bakery, si parte. Sabato arriva Desio

Appuntamento per sabato sera al PalAnguissola (palla a due alle 21), ora in cui partirà ufficialmente la rincorsa del Bakery alla promozione in Serie A2. Prima però c’è una Serie B da vincere, facile a dirlo, farlo invece sarà molto più complesso...

Coach Furio Steffè
Appuntamento per sabato sera al PalAnguissola (palla a due alle 21), ora in cui partirà ufficialmente la rincorsa del Bakery alla promozione in Serie A2. Prima però c’è una Serie B da vincere, facile a dirlo, farlo invece sarà molto più complesso perché se è vero che i piacentini hanno costruito una corazzata Orzinuovi e Bergamo non sono da meno. Lo sa bene coach Furio Steffè, che concorda «l’esordio è sempre pericoloso» ma poi aggiunge «in palio ci sono i punti e dobbiamo obbligatoriamente essere già pronti». I biancorossi affrontano Desio e al palazzetto di Piacenza si preannuncia il solito clima bollente.

Coach, siamo alla vigilia della stagione: l’esordio è sempre pericoloso?
«E’ pericolosissima perché è il primo approccio al campionato, ti esponi al tuo pubblico e bisogna dimostrare subito una certa “durezza” mentale e l’atteggiamento giusto».

La voglia di vittoria del presidente si fa sentire?
«La pressione del dover vincere, data fin dal primo giorno, è nella mentalità del nostro presidente e lui giustamente vuole trasmetterla all’ambiente perché è un vincente in generale. Ovvio che sappiamo che è difficile perché ci sono altre squadre, insieme a noi, costruite per vincere».

Un bilancio del precampionato?
«L’abbiamo vissuto abbastanza bene, con alcuni cambiamenti e situazioni da recuperare sul fronte infortunati. La cosa bella, al di là dell’obiettivo finale, è che stiamo costruendo qualcosa assieme che sarà solido. Con la dirigenza ci siamo sempre confrontati e si percepisce la voglia di fare passi avanti e i ragazzi si sono sempre allenati con grande voglia».

La nuova formula del campionato?
«Interessante il fatto dei playoff incrociati, secondo me è stato intelligente perché così anche due squadre dello stesso girone possono ambire alla promozione».

Che squadra vedranno i tifosi?
«Una squadra che ha trovato equilibrio negli ultimi dieci giorni e che non sa ancora bene che valore avrà, molto dipende da Matteo Soragna: è un giocatore di altissima qualità che potrebbe alzare il livello generale di tutti. Siamo ancora “work in progress” ma fin da Desio dobbiamo dimostrare il giusto atteggiamento. Dobbiamo essere pronti già da sabato, non si può aspettare».

Le avversarie?
«E’ noto: Bergamo, Cento, Orzinuovi ma ce ne sono altre come Lecco e Desio che, con progetti diversi, hanno allestito squadre che non ti permettono di essere presuntuoso perché ti castigano subito. A differenza di altri campionati che ho vissuto qui c’è un livello generale alto. E’ un girone estremamente competitivo, tuttavia questo aspetto può farci migliorare velocemente».

Come si trova a Piacenza?
«Benissimo, sono stato colpito da quello che io chiamo “mondo collaterale” che poi sono i tifosi che apprezzano tutto, anche le piccole cose, a partire dal comportamento dei ragazzi e da come si relazionano. Questo dà un ampio respiro a tutto il nostro lavoro».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento