menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Soragna ha vinto l'argento olimpico ad Atene

Matteo Soragna ha vinto l'argento olimpico ad Atene

Basket - Bakery, pazza idea: Matteo Soragna

La trattativa è complessa, la strada per tagliare il traguardo ricca di insidie e di ostacoli, ma raggiungere l’obiettivo ripagherebbe di tutte le fatiche. Il Bakery ha una pazza idea, quella di inserire nel roster della prossima stagione Matteo...

La trattativa è complessa, la strada per tagliare il traguardo ricca di insidie e di ostacoli, ma raggiungere l’obiettivo ripagherebbe di tutte le fatiche. Il Bakery ha una pazza idea, quella di inserire nel roster della prossima stagione Matteo Soragna, giocatore che per gli appassionati di basket non ha bisogno di presentazioni. Ala piccola, ma all’occorrenza anche playmaker, con l’Italia è stato protagonista dello storico argento alle Olimpiadi di Atene del 2004 e prima ancora del bronzo europeo conquistato l’anno precedente. Con il club ha messo in bacheca scudetto, Supercoppa e due Coppa Italia con la casacca di Treviso. Nato a Mantova nel 1975 e cresciuto cestisticamente a Cremona, nelle ultime stagioni ha vestito la maglia di Capo d’Orlando in Legadue, formazione di cui era anche capitano.

Nelle scorse settimane Soragna era dato a un passo dall’Aquila Trento, con cui giocherebbe anche l’Eurocup, ma la trattativa che sembrava ormai definita pare aver registrato qualche intoppo. Così il Bakery ha deciso di fare un tentativo, proponendo a Soragna di sposare il progetto Piacenza che, nonostante la retrocessione dell’anno scorso, rimane solido e ambizioso. Sul piatto pare che Soragna abbia anche altre offerte, ora tocca a Matteo decidere e soprattutto al presidente Beccari cercare di convincere l’argento olimpico a scendere di categoria con la speranza di risalire immediatamente.
L’eventuale arrivo di Soragna sarebbe un passaggio di testimone fra due giocatori protagonisti alle Olimpiadi di Atene: salutato Rombaldoni, approdato a Forlì dopo due stagioni da assoluto protagonista al PalAnguissola, Piacenza si affiderebbe alle mani esperte di un altro atleta di livello assoluto che coach Bizzozi accoglierebbe a braccia aperte in rosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento