Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Bakery, contro Reggio bisogna assolutamente ripartire

Due sconfitte nelle ultime 3 partite e il primo posto scivolato a 4 punti di distanza. E' questa la situazione in casa Bakery, che non fa dormire sonni tranquilli a coch Steffè

Coach Steffè

Due sconfitte nelle ultime 3 partite e il primo posto scivolato a 4 punti di distanza. E’ questa la situazione in casa Bakery, che non fa dormire sonni tranquilli a coch Steffè. Situazione che deve essere immediatamente ribaltata (domenica contro Reggio palla a due alle 18 al PalaRegnani di Scandiano) come testimoniano le parole di Mattia Magrini. Non prima però di aver analizzato la recente sconfitta con Lecco. Partita che per ritmo ed intensità è sembrata un assaggio dei playoff che avranno diritto di cittadinanza tra 3 mesi.

“L’intensità è stata altissima. Loro sono una squadra indubbiamente preparata, molto fisica e hanno tanti giocatori con ruoli intercambiabili. Noi ci abbiamo messo tutto quello che avevamo e infatti difensivamente si è visto (Lecco è rimasta a 62 punti). Purtroppo è mancata la nostra miglior fase offensiva. E’ stata una partita molto complessa, che sarebbe stato meglio vincere, perché non ci possiamo più permettere questi errori, soprattutto in casa. Però guardiamo  comunque al bicchiere mezzo pieno”.

Domenica in trasferta la Bakery, avrà subito modo di rifarsi contro Reggio Emilia, che è già stata battuta all’andata per 80-71. “All’andata avevamo fatto un’ ottima partita. Davanti al nostro pubblico, eravamo riusciti a giocare molto bene. Non dobbiamo assolutamente sottovalutare l’avversario che è di ottima fattura, soprattutto nel reparto lunghi. Perciò dovremmo fare una partita attenta e concentrata. Mi aspetto un match di riscatto, dopo la sconfitta di sabato scorso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il numero 2 biancorosso, c’è anche modo di riflettere sul suo momento personale e su quello della squadra, negli ultimi 20 giorni. “Le due sconfitte nelle ultime tre uscite sebbene siano maturate in maniera diversa, hanno macchiato quello che è stato il nostro rendimento finora. Per uscire da questo momento, bisogna rimanere concentrati sul nostro obbiettivo e pensare che nel campionato ci giochiamo solamente il piazzamento playoff, che però è comunque un obbiettivo molto importante. Mentre sotto il punto di vista personale, non sto attraversando un grande periodo, soprattutto al tiro. Però sono tranquillo e so che con il lavoro quotidiano e con i consigli di compagni e allenatore, tutto migliorerà”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento