menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Coach Claudio Coppeta-13

Coach Claudio Coppeta-13

Basket - Bakery contro Cecina vale il terzo posto

Si riparte. Una settimana di sosta dopo la vittoria di Alessandria che ha chiuso formalmente la regular season ed ora parte la fase ad orologio (quattro gare i cui punti contribuiscono a determinare la classifica finale che determinerà le piazze...

Si riparte. Una settimana di sosta dopo la vittoria di Alessandria che ha chiuso formalmente la regular season ed ora parte la fase ad orologio (quattro gare i cui punti contribuiscono a determinare la classifica finale che determinerà le piazze play off) con una partita che vale moltissimo. Già perché superare Cecina in casa giovedì sera (palla a due ore 20.30) vorrebbe dire acquisire la prima certezza, ossia conquistare matematicamente almeno la terza posizione. Infatti i toscani andrebbero a sei punti a tre giornate dalla fine e con lo scontro diretto sfavorevole per cui non potrebbero più sorpassare i biancorossi. Piacenza veniva da quattro vittorie consecutive e Cecina da due sconfitte, ma quando di mezzo si inserisce la pausa quello che è successo ha un peso relativo. Ed è infatti sempre l’aspetto più imprevedibile è quello di cercare di capire che squadra ritroveremo in campo.

“Fino alla palla a due non potremo prevederlo – ammette coach Coppeta -. Quello di cui siamo certi è il lavoro fatto in questi giorni per preparare queste 4 gare e i successivi play off. Abbiamo lavorato dal punto di vista fisico e soprattutto dal punto di vista mentale per essere subito pronti. Gasparin? Ha recuperato molto meglio di qualsiasi rosea previsione, infatti sta già lavorando con il gruppo, certamente non è al meglio ma è pronto per essere d’aiuto alla causa”.

Prima giornata, Derthona contro Fortitudo e Piacenza contro Cecina. Non male come inizio.
“Esatto, credo che giovedi sera sapremo molto di più sul posizionamento delle prime quattro della classifica. Tortona, Fortitudo si gioca addirittura mercoledi per cui noi e cecina sapremo già il risultato, ma noi dobbiamo assolutamente pensare ad una partita alla volta a cominciare da quella di giovedi perché affrontiamo una squadra veramente tosta”.

In questo momento della stagione è più importante, la qualità, la condizione fisica o quella mentale?
“La mentale è certamente la più importante. E’ quella che riesce a determinare tutto il resto e quindi a migliorare anche quelle difficoltà tecniche e fisiche che ci possono essere in questo momento che viene al termina di una stagione dispendiosa”.?Su cosa state lavorando per proporre in campo qualcosa che ancora gli avversari non conoscono??“Nelle ultime partite abbiamo inseriti dei nuovi giochi che devono riuscire a renderci meno facili da “leggere” in campo. Ecco in questi giorni stiamo lavorando per fare in modo che questi meccanismi siano il più possibili vicini ad essere perfetti”.

Con Cecina due vittorie su due nei precedenti. Significa qualcosa?
“Assolutamente nulla. Cecina ha un’asse portante formato dal play Bruni e dal centro Capitanelli che è uno dei più forti della categoria. Dobbiamo essere bravi a limitarli e a non farli entrare troppo in partita altrimenti diventa complesso poterli superare. Detto questo dobbiamo dimenticarci delle due vittorie precedenti, ma aver comunque la consapevolezza che noi siamo davanti in classifica per cui dobbiamo essere consci della nostra forza”.


Anche per la fase ad orologio confermato il prezzo di entrata a €5,00 (tessere valide, under 14 gratuiti) con una particolare attenzione all’orario della partita anticipato alle ore 20.30 rispetto al solito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento