Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Bakery autoritario: vittoria e primato

Vittoria e primo posto in classifica per il Bakery. Ma il successo su Orzinuovi, che rimane comunque in testa insieme ai piacentini, vale ben più del primato in graduatoria. Lo si capisce dai sorrisi di giocatori e staff, tutti in fila a dare il...

Ennio Leonzio, protagonista in casa Bakery

Vittoria e primo posto in classifica per il Bakery. Ma il successo su Orzinuovi, che rimane comunque in testa insieme ai piacentini, vale ben più del primato in graduatoria. Lo si capisce dai sorrisi di giocatori e staff, tutti in fila a dare il “cinque” ai tifosi a fine gara. Oltre ai due punti il netto successo del PalAnguissola fa capire a tutti che questa Piacenza ha qualità, doti, grinta e classe per lottare al vertice fino alla fine. E soprattutto mostra quanto la squadra sia cresciuta nel giro di pochissimo tempo. La sfida casalinga contro Bergamo, una delle favorite, è di un mese fa, ma sembra risalire a un’altra era. Nell’occasione i biancorossi furono asfaltati dagli avversari, mai in partita e sempre costretti a rincorrere. Questa volta di fronte a un’altra delle corazzate del girone il Bakery conduce praticamente per tutta la gara, mettendo in mostra una grande personalità e dimostrandosi almeno nell’occasione superiore agli avversari
Che sarà un confronto giocato a ritmi elevati si capisce dopo pochi istanti, quando un ispirato Leonzio è protagonista del coast to coast che regala il 6-4 al Bakery. Il biancorosso deve sorbirsi le urla di Steffé per un paio di imprecisioni in difesa, ma merita anche i complimenti per il rimbalzo in attacco che lancia i padroni di casa verso il sorpasso firmato da Rezzano. Subito dopo il numero 8 commette il secondo fallo personale e va a sedersi in panchina quando mancano 4 minuti al termine del primo quarto. Poi Piacenza sale di ritmo e trova due triple, la seconda di Sanguinetti da lontanissimo, che consegnano il 19-13 ai biancorossi.
La squadra di Steffé non si accontenta e dopo il primo stop cresce in maniera considerevole in difesa. Recupera palloni e impedisce agli avversari di trovare il canestro, lasciando Orzinuovi senza punti per oltre metà frazione. I bresciano provano a ad alzare il ritmo pressando a tutto campo, ma serve a poco perché il solito Leonzio batte in velocità il diretto controllore e firma il 34-24. Al riposo lungo Piacenza conduce di 9 lunghezze, ma il vantaggio non rende merito alla superiorità mostrata nella prima fase dai padroni di casa.
Si cambia campo e il Bakery trova risposte positive dalla lunga distanza. Inizia Rezzano (a dire la verità in modo un po’ fortunoso), replica Leonzio, quindi ancora Rezzano brucia la retina piazzando il 56-45 provvidenziale in un momento in cui gli ospiti provano a innestare la marcia superiore. Crotti si prende anche un tecnico per protese che i padroni di casa concretizzano subito con i liberi del +10. Allora i bresciani puntano sul tiro dalla distanza per ridurre lo svantaggio ma con scarsi risultati. Anzi, è ancora Rezzano ad andare a segno due volte i pochi istanti per l’81-66 che a un minuto dal termine di fatto chiude la gara ben prima del definitivo 85-72 fondamentale per lanciare i biancorossi in testa alla classifica.

Bakery-Orzinuovi 85-72
(23-20, 41-30, 61-52)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento