Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Bakery, allungo decisivo con Cento

Una partita difficile come nelle previsioni dell’ambiente ma alla fine una grande vittoria della Pallacanestro Piacentina contro una Cento che recuperati tutti gli effetti sarà squadra molto pericolosa per tutti nell’ultima fase del campionato...

Gasparin, autore di 18 punti
Una partita difficile come nelle previsioni dell’ambiente ma alla fine una grande vittoria della Pallacanestro Piacentina contro una Cento che recuperati tutti gli effetti sarà squadra molto pericolosa per tutti nell’ultima fase del campionato. Una vittoria (93 a 85) resa più amara dall’infortunio del play Gasparin che è costretto ad abbandonare il campo per un infortunio al ginocchio la cui entità sarà chiara solamente durante questa settimana. I primi tre quarti sono all’insegna dell’equilibrio assoluto con Piacenza sempre leggermente avanti ma Cento in piena partita. Piacenza ha maggiori percentuali dall’area e dai tre punti, ma la maggiore fisicità di Cento in area permette agli ospiti di poter avere diversi secondi tiri che li mantengono in partita. La differenza è l’inizio dell’ultimo quarto quando Piacenza con un “strappo” dei suoi riesce ad arrivare a superare i dieci punti di vantaggio e su quelli a costruire una vittoria importantissima. Alla fine Piacenza festeggia con il proprio pubblico sempre più caldo al cui interno appare il primo gruppi di tifosi con bandiere e striscioni. Prossima settimana la Pallacanestro chiude la regular season con la trasferta di Alessandria che darà la composizione del calendario della quattro partite della fase ad orologio.

LA PARTITA - Piacenza schiera Gambolati, Zampolli, Bonaiuti Gasparin, Italiano. Cento risponde con Bona, Ikangi, Nieri, Di Trani, Carretti. La partenza è favorevole a Piacenza che affonda i suoi primi attacchi e si porta sul 5-0 con Zampolli e Gambolati. Per ben 3 minuti gli ospiti non trovano il canestro ma con una difesa press a tutto campo e la zona confondono i biancorossi ottenendo un contro parziale di 11-4 con una tripla di Bona. Si procede punto a punto e due tiri liberi di Italiano permettono a Piacenza di stare davanti 17-15?.

SECONDO QUARTO - Il secondo quarto si apre con il canestro di Bona (17-17). Gli ospiti sembrano in un buon momento e Coppeta non vuole correre rischi, chiamando subito timeout (17-19). Alla ripresa del gioco però è ancora Cento a dettare il ritmo: Slimbani indovina la bomba del 21-27 portando gli ospiti al maggior vantaggio della partita. Gasparin prova a far rientrare in gioco i suoi con una conclusione dai 6 e 75 (26-29); poco dopo Zampolli lo imita: il gap è colmato (29-29). Di nuovo Zampolli firma il canestro del sorpasso (31-29) a 3 minuti dalla fine del quarto. Gambolati e Rombaldoni costringono gli avversari al secondo timeout (38-34). Le due formazioni si sfidano a suon di triple:  per Piacenza sono Bonaiuti e Rombaldoni con due canestri da 3 punti a portare la gara all’intervallo lungo sul 44-42.?

TERZO QUARTO - I biancorossi rientrano in campo con la verve della fine del secondo quarto e trovano la retina con Rombaldoni e Zampolli (50-46). Sopra di 6 (56-50) i biancorossi subiscono una flessione (58-57). Gasparin fa respirare i suoi (60-57), ma Carretti risponde. Dalla linea della carità Gasparin rimane lucido (62-59). A 30 secondi dalla fine il PalAnguissola tributa un applauso proprio a Gasparin che è stato costretto a lasciare il terreno di gioco per infortunio. Dai liberi Gambolati non sbaglia, ma Di Trani trova il canestro che riporta Cento -1: il quarto finisce 63-62.?

QUARTO QUARTO - Una tripla di Italiano dopo pochi secondi apre l’ultima frazione. E Bonaiuti lo segue con un’altra bomba dai 6 e 75 (69-62). Allunga Piacenza con un gran recupero sottocanestro di Rombaldoni: la Pallacanestro Piacentina trova il suo massimo vantaggio 71-62. Zampolli coglie impreparata la retroguardia ospite (74-64). Ogni tentativo di rimonta degli ospiti è fermato sul nascere: Bonaiuti e Italiano con due triple chiudono virtualmente la partita (82-70). I biancorossi sono in assoluto controllo (86-77). Per i ragazzi di coach Coppeta arrivano due punti importanti a livello di classifica e di condizione, ma anche la nota dolente dell’infortunio occorso a Gasparin.  

Bakery-Cento 93-85 (17-15, 27-27,19-20,30-23)?

Bakery: Zampolli 15, Gasparin 18, Bonaiuti 14, Italiano 10, Rombaldoni 8, Gambolati 19, Garofalo 7, Speronello 2, Ziotti ne, Mazzocchi, All.: Coppeta
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento