menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Basket - Bakery a San Miniato per Gara2 - 1

Basket - Bakery a San Miniato per Gara2 - 1

Basket - Bakery a San Miniato per Gara2

Non c'è un attimo di sosta dopo gara 1, si torna subito in palestra per lavorare duramente, correggere gli errori e rituffarsi nella serie: questa è la bellezza dei playoff, che vedono la Bakery avanti 1-0 nei quarti contro l'Etrusca San Miniato...

Non c'è un attimo di sosta dopo gara 1, si torna subito in palestra per lavorare duramente, correggere gli errori e rituffarsi nella serie: questa è la bellezza dei playoff, che vedono la Bakery avanti 1-0 nei quarti contro l'Etrusca San Miniato, un avversario senza dubbio temibile: gara2 è in programma mercoledì sera a San Miniato (palla a due ore 21).

"Tutte le serie di playoff sono durissime, a qualunque livello", ha raccontato a caldo dopo gara 1 coach Bizzozi, "perché si azzera tutto e si gioca con grandissima determinazione. Noi abbiamo mostrato una bella faccia, quella di una squadra che ha combattuto su ogni pallone. Il clima al palazzetto è stato incredibile: belle coreografie, il nostro pubblico è stato ancora una volta molto caloroso e c'era anche una buona presenza di pubblico ospite. Si è respirata proprio una bella aria di playoff".

Una vittoria, quella di sabato sera, più sofferta di quanto non racconti il punteggio finale: i toscani hanno lottato con le unghie e con i denti cedendo solo nel terzo quarto, alla fine decisivo con quel parziale di 29-14. "Il parziale è figlio di vari fattori", spiega Francesco Infante, miglior realizzatore della partita. "Innanzitutto la nostra difesa è stata più attenta sui loro tiratori rispetto ai primi due quarti. Siamo rientrati dagli spogliatoi con la voglia di portare a casa il risultato in gara 1 davanti al nostro pubblico. Volevamo far capire ai nostri avversari che abbiamo intenzione di vincere questa serie".

Ventisei punti, 11 rimbalzi nella partita di Francesco Infante, che si dice soddisfatto di quanto fatto.
"Sì, penso di aver fatto la mia miglior partita della stagione per intensità: di solito catturo 5-6 rimbalzi, questa volta 11. Sono stati bravi i miei compagni a leggere i cambi difensivi, mi hanno cercato spesso sotto canestro e io ho finalizzato".

Pochissimo tempo per prepararsi a gara 2: come la affronterete?
"Dobbiamo metterci la stessa voglia, la stessa rabbia di gara 1. Sarà più difficile perché andremo a giocare su un campo caldo, quindi dovremo essere ancora più bravi a sfruttare i nostri vantaggi. In questi giorni abbiamo rivisto gli errori fatti e cercheremo di sistemarli. Vogliamo chiudere la serie già domani sera per avere poi il tempo di riposarci".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento