menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket B - Il Bakery battaglia a Vicenza e porta a casa la vittoria

Un fallo biancorosso porta Svobodda in lunetta, ma l’argentino di Vicenza fa un sanguinosissimo 0 su 2 che consegna a Piacenza il terzo successo stagionale

Partenza movimentata al PalaGoldoni di Vicenza, con i padroni di casa che hanno mani freddissime dall’arco, compensate però da energia e rimbalzi offensivi, e la Bakery che distribuisci i suoi possessi offensivi per il 10-7 del 5’. Due minuti più tardi Vicenza trascinata da Corral e Demartini prova a scappare, ma la Bakery con lo show personale di Birindelli (8), rimane a -3. La girandola di tiri liberi fissa il punteggio sul 24-17.

Ad inizio secondo periodo è ancora l’energia dei padroni a fare la differenza. Dopo un minuto coach Coppeta è costretto al timeout perché Chinellato ruba il terzo pallone della sua partita, arriva a 8 segnati e mette il +10, sul 27-17. La Bakery reagisce aprendo il fuoco da lontano, ma Svoboda (9) allarga la forbice sul +13 (36-23), al 15’. Tre palle perse più tardi (11 per la Bakery), Vicenza tocca il +15 e coach Coppeta è costretto ad un altro timeout. Tempo che però sortisce il suo effetto, tanto che la premiata ditta Perego+Birindelli mette un 6-0 e fa chiudere i primi 20’ sul 40-31.

Nei primi 240 secondi della ripresa la musica non cambia, e nonostante un paio di buone difese per Piacenza, i locali guidano sul 44-35. In un minuto: Bruno infila la tripla, la difesa ruggisce, Perego segni i suoi punti 12&13 e la Bakery torna in partita sul -4. Passa un altro minuto e l’agonia di Vicenza non cessa per merito di una grande Bakery. I biancorossi segnano a ripetizione e mettono il naso avanti sul 44-46, però la Tramarossa con Svoboda e Corral rimette 9 lunghezze a fine terzo quarto.

Nell’ultimo e decisivo periodo regna la tensione, tanto che nei primi 2 minuti arrivano solo 2 punti di Perego. Tre liberi e tre minuti dopo, la Bakery a -4, sul 55-51. Poco dopo succede di tutto: Andrea Campiello va in doppia cifra, Bruno infilza la tripla, Guerra mette il jumper, Pederzini il lay-up e la Bakery è avanti sul 57-58 al 37’. Vicenza orgogliosa torna avanti; con la doppia cifra del silenzioso Demartini e il solito Campiello. Ai -2’ Stanic fa -1 dalla lunetta, Svoboda rimette il +3, ma Perego riscrive -1. Piacenza recupera il possesso di palla, ed ancora una volta è Perego a siglare il vantaggio a 30” dalla fine. Un fallo biancorosso porta Svobodda in lunetta, ma l’argentino di Vicenza fa un sanguinosissimo 0 su 2 che consegna alla Bakery Piacenza il terzo successo stagionale.

Tramarossa Vicenza  64-65  Bakery Piacenza (24-17; 40-31; 55-46)

Tramarossa Vicenza: Mezzalira NE, Contrino, Svoboda 19, Demartini 10, Montanari 3, Chemello NE, Corral 9, Rigon P NE, Kekovic, Campiello U. 2, Chinellato 8, Campiello A. 13, all. Silvestrucci

Bakery Piacenza: Rombaldoni 6, Stanic 2, Bruno 14, Perego 21, Guerra 2, Pederzini 8, Maresca, Guaccio, Birindelli 12, Galli NE, Libè NE, all. Coppeta

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento