menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket B - Immenso Bakery: soffre, lotta e alla fine supera la corazzata Cento. VIDEO

Prova tutta cuore e grinta per i biancorossi che costringono Cento alla prima sconfitta stagionale e agganciano la vetta della classifica. In un palazzetto bollente Piacenza tira fuori una gran partita trascinata dalle prestazioni super di Stanic e Pederzini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spettacolo Bakery Piacenza, c’è poco da aggiungere. La squadra di Coppeta ferma - ed è la prima a riuscirci dopo 11 partite - l’inarrestabile marcia della capolista Cento che ora in vetta viene agganciata proprio dai biancorossi autori di una prestazione pazzesca. Cento sembra più forte per tre quarti abbondanti, prova a scappare un paio di volte sul tabellone, tuttavia Piacenza dispone di due fattori determinanti: cuore e grinta. Il Bakery non molla, nei momenti più difficili si aggrappa a Stanic che instaura un suo “governo” personale dentro la partita; il giocatore è il valore aggiunto di Piacenza perché è lui a trascinare fuori la squadra dai momenti difficili e sempre lui infila le palle pesanti, quelle bollenti e decisive, quando ce n’è bisogno. Cento invece crolla sul più bello lasciando nel finale spazio a una Piacenza capace di chiudere la gara a +9.

SPETTACOLO SULLE TRIBUNE
Il clima al palazzetto inizia a farsi bollente circa mezzora prima dell’inizio con l’arrivo in massa dei tifosi di Cento, logicamente a supportare la corazzata fin qui imbattuta, ma la tifoseria biancorossa risponde con una coreografia davvero superlativa: bandierone copri tribuna e bandierine biancorosse. Nemmeno da dire: c’è il tutto esaurito e al fischio d’inizio i decibel aumentano esponenzialmente. La tensione però si taglia con il coltello sul parquet e infatti i due quintetti partono molto tirati, troppi errori lasciano il parziale sull’otto pari finché a mollare gli ormeggi è Stanic, il migliore a impattare sulla partita con una tripla e due liberi che permettono a Piacenza di scavare un leggero vantaggio (15-10); sono lui e Pederzini a trascinare il Bakery nel primo quarto che la squadra di Coppeta chiude avanti di +4.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento