rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Basket

Basket B - Bakery: a Marostica si può solo vincere

Una lunga rincorsa e poi è bastata una sconfitta interna con la corazzata Monticelli per perdere quella ottava piazza, ultimo gradino per i play off, che la Bakery aveva inseguito per tanto tempo. Una sconfitta pesante, non tanto perché al di...

Una lunga rincorsa e poi è bastata una sconfitta interna con la corazzata Monticelli per perdere quella ottava piazza, ultimo gradino per i play off, che la Bakery aveva inseguito per tanto tempo. Una sconfitta pesante, non tanto perché al di fuori dei pronostici, ma perché la squadra piacentina veniva da un periodo molto positivo ed era considerata l’avversaria più reale della capolista e questa caduta può determinare ripercussioni importanti. Claudio Coppeta, coach dei piacentini riparte dalla sconfitta con Monticelli.

“Ho avuto, rivedendola, le stesse sensazioni che ho vissuto durante la partita. Siamo partiti molto bene e poi abbiamo fatto due grandi errori, abbassare i ritmi della partita e innervosirci troppo per alcune chiamate certamente discutibili da parte degli arbitri. Non ci siamo dimostrati maturi finendo per giocare ai loro ritmi ed a quel punto non hai molte possibilità di batterli visto che hanno più fisico e qualità rispetto a noi”.

La squadra ha subito un contraccolpo?
“Si e sta anche nelle cose naturali. Dopo tre mesi di corsa per recuperare posizioni su posizioni, ci sta che ci sia stata una flessione. In settimana con la squadra ne abbiamo parlato a lungo per cercare di somatizzare questa sconfitta e ripartire di slancio. La settimana è stata certamente complessa e solo domenica sul parquet di Marostica conosceremo la risposta della squadra”.

Voi in trasferta a Marostica e Costa Volpino in casa con Derthona. Questo è il turno decisivo del campionato?
“Credo proprio di si. Penso che chi sarà davanti domenica alle 20.00 dovrebbe arrivare davanti anche alla fine dell’ultima partita. Per cui ritengo questo turno assolutamente decisivo”.

Marostica è squadra fortissima in casa. Solo due sconfitte e quindi la trasferta diventa ancora più complessa.
“I veneti in casa si trasformano e dimostrano grandi qualità. Sarà quindi una gara difficilissima che potremo riuscire a vincere solamente se ritroveremo la Bakery dell’ultimo mese esclusa la gara casalinga di sabato”.

Quindi che cosa state preparando per vincere?
“La prima cosa è ritrovare gli occhi da tigre una volta entrati in campo. Sabato gli occhi erano diversi e domenica prossima dobbiamo essere decisamente “arrabbiati” per ritrovare la nostra identità. Solo in questo modo potremo difendere, correre e attaccare mettendo in campo tutte le nostre qualità”.


PULLMAN DI TIFOSI A SEGUITO DELLA SQUADRA
I ragazzi del Presidente Beccari non saranno soli in questa trasferta, un pullman di tifosi seguirà la squadra per non farle mancare quell’apporto nella trasferta decisiva. Palla a due a Marostica, domenica alle ore 18.00. Domenica sera il destino dei piacentini sarà molto più chiaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket B - Bakery: a Marostica si può solo vincere

SportPiacenza è in caricamento