menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Kenny Hasbrouck, per lui 22 punti nella gara del PalaBanca contro la Fortitudo

Kenny Hasbrouck, per lui 22 punti nella gara del PalaBanca contro la Fortitudo

Basket - «Assigeco, sei sulla strada giusta»

«La gara con la Fortitudo è stata la partita del cuore, son davvero molto soddisfatto per la vittoria». Parola di Kenny Hasbrouck, grande protagonista dello storico successo dell’Assigeco sulla storica formazione bolognese, affrontata per la prima...

«La gara con la Fortitudo è stata la partita del cuore, son davvero molto soddisfatto per la vittoria». Parola di Kenny Hasbrouck, grande protagonista dello storico successo dell’Assigeco sulla storica formazione bolognese, affrontata per la prima volta nella storia di Piacenza
«Potevamo chiudere la partita già al secondo quarto ma avevamo di fronte un avversario molto forte, con un’ottima difesa. Queste partite sono fatte di parziali; all'inizio la gara è stata a favore nostro, poi ci hanno ripreso, ma siamo stati bravi a reagire nuovamente. E’ stata senza dubbio la nostra migliore prestazione casalinga: abbiamo giocato bene per tutti 40 minuti, combattendo tutti, nessuno escluso, giocando con costanza dall'inizio alla fine»

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il capitano Luca Infante: «La nostra è stata una grande prova di squadra; il campionato è talmente equilibrato che bastano veramente pochi dettagli per fare la differenza».
Poi il centro dell’Assigeco ha parole al miele per un suo compagno: «Vorrei fare una menzione particolare per Riccardo Rossato, che arriva dal nostro settore giovanile ed è stato un elemento fondamentale. Come squadre siamo sempre stati in partita con la testa: dalla sfida di Ferrara, vinta al limite, abbiamo avuto una crescita importante. Siamo stati bravi difensivamente, consentendo ai nostri avversari di realizzare solamente 58 punti».

ROSSATO OUT PER DIECI GIORNI
A proposito di Rossato, l’infortunio alla spalla accusato nel finale della sfida con la Fortitudo obbligherà il giocatore a uno stop di almeno una decina di giorni. Gli esami a cui è stato sottoposta la guardia subito dopo il match del PalaBanca ha evidenziato una lussazione acromion claveare. Rossato salterà sicuramente la partita del 18 dicembre in casa di Imola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento