Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Assigeco Piacenza: ecco Infante e De Nicolao

Al PalaCampus di Codogno sono stati presentati i due nuovi acquisti dell’UCC Assigeco Piacenza, cestisti e soprattutto uomini che ai tempi fecero parte dello splendido anno in LegaDue dell’allora UCP Copra Morpho. Infante, chiamato già dalla prima...

Basket - Assigeco Piacenza: ecco Infante e De Nicolao - 1
Al PalaCampus di Codogno sono stati presentati i due nuovi acquisti dell’UCC Assigeco Piacenza, cestisti e soprattutto uomini che ai tempi fecero parte dello splendido anno in LegaDue dell’allora UCP Copra Morpho. Infante, chiamato già dalla prima conferenza stampa ‘’il Capitano’’, ha messo subito le cose in chiaro, di fianco al proprio nuovo allenatore Andreazza. Il 34enne pivot di Nocera Inferiore si è detto ansioso di poter cominciare la nuova avventura in un gruppo del tutto nuovo.
‘’Nella mia esperienza da giocatore’’ ha dichiarato Infante ‘’mi sono sempre accorto che nelle squadre dove si è riusciti a plasmare un grande gruppo, si sono raggiunti di conseguenza anche risultati importanti.’’
Gruppo. La parola chiave della conferenza stampa di presentazione tenuta a Codogno. ‘’Prima di allestire un gruppo importante sotto il profilo tecnico, l’idea è stata quella di costruire un gruppo importante di uomini. Kenny Hasbrouck non è, ad esempio, solo un giocatore dalle grandi doti, ma è anche un professionista esemplare. Lo stesso possiamo dire di Luca e Francesco’’ ha dichiarato il coach dell’UCC Assigeco Piacenza Marco Andreazza.
C’è sicuramente fermento intorno alla squadra, l’entusiasmo è ben visibile. A gettare un po’ di saggia acqua sul fuoco ci ha pensato il Team Manager Dante Anconetani, che ha voluto sottolineare punti abbastanza importanti. ‘’Abbiamo un budget da rispettare, costruire una squadra competitiva in una fase di fusione tecnica e sportiva non è semplice. Sarà importante partire dal gruppo di uomini prima che di giocatori.’’
‘’Nella scelta della squadra’’ ha continuato Infante ‘’ha contato sicuramente la mia precedente esperienza a Piacenza, dove la nostra annata fu molto bella ma purtroppo finì male. Mi ero trovato bene, e ritrovare un giocatore come Francesco (De Nicolao ndr) che allora era un ragazzino e ora è quasi un uomo (ride ndr) mi fa davvero piacere.’’
Una differenza di età, quella tra i due giocatori presentati, importante, che allo stesso tempo rende ancora più da suggestione questo come-back di entrambi i giocatori.
‘’Sono carico per questa nuova esperienza’’ ha dichiarato al PalaCampus Francesco De Nicolao, mostrando lo stesso entusiasmo di Infante per la nuova avventura.
‘’Per me sarà senza dubbio una stagione importante, dove potrò ancora maturare tanto cestisticamente. ‘’
Si è poi passati, con le domande da parte del nutrito schieramento di giornalisti sia piacentini che lodigiani presenti, alle domande al coach Marco Andreazza, che ha voluto spiegare la sua idea di pallacanestro per la nuova stagione.
‘’Io vengo da una esperienza pluriennale nel settore giovanile e ho avuto la fortuna di poter fare da Assistente Allenatore in alcune Prime Squadre. Credo che il rapporto tra me ed i giocatori non debba essere troppo diverso da quello che avevo con i ragazzi nel settore giovanile. L’idea sarà senza dubbio partire da una difesa solida e ben organizzata, di modo da entrare nella metà campo offensiva abbastanza tranquilli, con la consapevolezza di aver dato tutto difensivamente. Poi, l’ingrediente in fase offensiva sarà l’essere imprevedibili e molto mobili.’’

La conferenza stampa di presentazione di Francesco De Nicolao e Luca Infante si è chiusa con l’invito alla presentazione della squadra in Sala Consigliare del Comune di Piacenza sabato 9 luglio 2016 alle ore 11.00, con presenti le rappresentanza comunali di Piacenza e Codogno, oltre all’annuncio del main sponsor per la stagione 2016/2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento