Questo sito contribuisce all'audience di

Basket - Assigeco, non basta l'orgoglio. A Forlì arriva un'altra sconfitta

La formazione di Andreazza lotta con grande aggressività ma Forlì si impone col punteggio finale di 91-77

Al PalaFiera si affrontano due squadre in crisi di risultati: l’Assigeco Piacenza reduce da cinque sconfitte consecutive, l’Unieuro Forlì, invece, non vince una partita dallo scorso 27 novembre (80-68 contro l’Ambalt Recanati) e occupa l’ultima posizione in classifica a quota 8.
 
Forlì parte subito fortissimo con un parziale di 10-2 (5 punti di Bonacini) nei primi 3 minuti di gioco, che costringe coach Andreazza a chiamare subito timeout. Piacenza rimane attaccata al match grazie a Hasbrouck e Jones ma, dall’altra parte, sono le triple di Johnson e Pierich a spingere l’Unieuro sul +11 (23-12 al 9’). Il buzzer beater di Amoroso permette a Forlì di andare al primo riposo in vantaggio 25-15.
 
In avvio di secondo quarto l’Unieuro doppia Piacenza (30-15 all’11’). L’Assigeco abbozza una timida reazione riportandosi a -9 grazie all’asse Borsato-Jones.  Cinque punti consecutivi di Bonacini (13 punti per lui) riportano subito Forlì sulla doppia cifra di vantaggio (39-26 al 16’). L’ingresso di Costa (al rientro dopo il lungo infortunio) e Dincic danno nuova linfa all’Assigeco che si riporta a -6 a 2 minuti dalla fine della frazione. Il secondo quarto si chiude col punteggio di 46-36 in favore di Forlì.
 
Piacenza rientra in campo con grande aggressività nella metà campo difensiva che frutta il ritorno a -5 grazie ai canestri di Raspino, Infante e Jones. Forlì ritrova la precisione dall’arco dei primi minuti di gioco e sono proprio due triple consecutive di Melvin Johnson (5/6 da tre per lui) a certificare il ritorno dei padroni di casa sul +15 al 26’ (57-42). Il trend non cambia neanche negli ultimi 4 minuti del quarto con Forlì che arriva a toccare il massimo vantaggio sul +16 (70-54) al 30’.
 
All’inizio dell’ultimo quarto il nervosismo prende il sopravvento in casa Assigeco con Raspino espulso per doppio fallo tecnico. Quando anche Jones (19 punti, 13 rimbalzi e 12 falli subiti), l’ultimo dei biancorossoblu ad arrendersi, è costretto ad uscire a causa del raggiunto numero di falli (discutibile l’ultimo fallo tecnico per simulazione), Piacenza ammaina definitivamente bandiera bianca. Forlì si impone col punteggio finale di 91-77.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UNIEURO FORLÌ – UCC ASSIGECO PIACENZA 91-77 (25-15, 21-21, 24-18, 21-23)
 
Forlì: Adegboye 15, Johnson 24, Thiam, Bonacini 13, Amoroso 14, Ferri 2, Castelli 7, Paolin 2, Rotondo 2, Pierich 12. All.: Valli.
 
Piacenza: De Nicolao 4, Borsato 14, Hasbrouck 15, Persico 2, Infante 8, Formenti 5, Raspino 8, Jones 19. Costa, Dincic 2. All.: Andreazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento