Questo sito contribuisce all'audience di

Basket A2 - Assigeco: fatale il terzo parziale. Al PalaBanca passa Udine 55 a 62. VIDEO

Piacenza conduce la gara per i primi due parziali ma poi crolla vistosamente e i friulani mettono la freccia

Al PalaBanca passa Udine al termine di una partita intensa, che ha visto le difese avere la maglio sui rispettivi attacchi. Piacenza è rimasta avanti per metà gara grazie a un ottimo avvio, quindi ha avuto un vistoso calo nel terzo quarto (parziale di 19-5 per gli ospiti), per poi rimettersi in carreggiata negli ultimi dieci minuti e giocarsi il finale punto a punto. A scavare il solco decisivo la tripla di Dykes a cinquanta secondi dalla fine, alla quale gli uomini di Riva non sono riusciti a trovare una risposta adeguata. Di positivo, affermerà a fine gara il coach piacentino, la prova difensiva e il cuore che ha permesso all'Assigeco di tornare in partita negli ultimi minuti. Nel quintetto di casa il migliore realizzatore è stato Formenti (11), seguito da Reati (10) e Arledge (10), Dykes il più prolifico tra i friulani con 19 punti, 11 invece per Pellegrino. Un'altra chiave per leggere la partita, la differenza a rimbalzo a favore di Udine (44-29).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PRIMO TEMPO: L'Assigeco ha un positivo approccio alla partita, che si traduce nei sette punti di Reati. La buona circolazione di palla, che porta Sanguinetti a concretizzare la sua prima tripla, trova in Udine pronte risposte da Dykes e Raspino, di quest'ultimo il canestro che vale il primo vantaggio friulano (12-13). Reattiva a rimbalzo e rapida nelle scelte di gioco, Piacenza resta sul pezzo e chiude i primi dieci minuti a più quattro (17-13), con Dykes che sbaglia i tre liberi consecutivi fischiati per il fallo di Oxilia. Due triple per parte, di Bushati per gli ospiti e di Formenti per i biancorossoblù, muovono il tabellone luminoso, ma Udine fatica ad andare a canestro anche perché la difesa piacentina non rende agevole la costruzione del gioco alla squadra di Lardo. Dall'altra parte del campo, invece, Piacenza guadagna liberi importanti che premiano la precisione di Arledge e Formenti: Assigeco a più dieci (30-20). Pellegrini e Veideman dimezzano lo svantaggio, ma dalla lunetta Guyton e Diouf permettono a Piacenza di chiudere avanti la prima parte di gara nonostante il gioco da tre di Dykes.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento