Questo sito contribuisce all'audience di

Basket A2 - Assigeco Piacenza, Sanguinetti: «Contro Bergamo conterà solo vincere»

L'assistant coach Cesare Riva: «Torniamo davanti al nostro pubblico per chiudere la striscia negativa, ma sappiamo che sarà una partita molto complicata». Palla due domenica al PalaBanca, ore 18

Giacomo Sanguinetti, foto assigecopiacenza.it

E’ Cesare Riva, assistant coach dell’Assigeco Piacenza ad analizzare la sconfitta di Jesi e presentare la prossima gara contro Bergamo: “La sconfitta al fotofinish sul difficile campo di Jesi con una prodezza dell’amico Kenny ci ha lasciato l’amaro in bocca per l’occasione mancata ma al tempo stesso la consapevolezza di aver fatto un passo in avanti. Torniamo davanti al nostro pubblico per chiudere la striscia negativa, ma sappiamo che sarà una partita molto complicata. Bergamo, a dispetto delle zero vittorie, è squadra combattiva che non molla mai e che, a parte la trasferta di Treviso, ha sempre sfiorato il successo contro team di prima fascia. Conosco bene e stimo il mio omonimo Ciocca e sappiamo che non lascerà nulla di intentato con le armi tattiche difensive a sua disposizione. Sono un gruppo coeso in cui, oltre a Solano, tutti sanno essere utili e protagonisti in attacco. Non recuperiamo purtroppo nessuno degli infortunati, ma vogliamo tornare al successo senza se e senza ma. Per farlo dovremo pareggiare la loro energia e cercare di alzare l’intensità per tutti i 40 minuti”

Il playmaker Giacomo Jack Sanguinetti parla così: La partita di domenica prossima contro Bergamo Basket sarà molto impegnativa dal punto di vista mentale e abbiamo necessariamente bisogno di portare a casa due punti che sarebbero fondamentali per l'umore e per darci la spinta giusta per il prosieguo del campionato. Un po' li conosciamo, questi avversari, avendoli già affrontati in preseason, e conosciamo la loro determinazione, anche se affrontarli in campionato sarà sicuramente diverso. Personalmente sono molto fiducioso sulle nostre potenzialità soprattutto dopo la partita contro Jesi, in cui abbiamo dimostrato di avere una gran tenuta mentale e che possiamo stare in partita sempre: peccato per le battute finali ed il canestro decisivo di Hasbrouck. Vogliamo ripartire da lì e andare avanti a testa alta, affrontando al meglio la gara contro Bergamo. Spero di vedere molti tifosi, a Piacenza, perché abbiamo davvero bisogno del sostegno della nostra gente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In casa Assigeco saranno assenti Fontecchio e Costa per problemi alla caviglia, tutti gli altri a disposizione, anche se con qualche acciacco. Palla due domenica 29 ottobre al PalaBanca, ore 18.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento