Questo sito contribuisce all'audience di

Basket A2 - Assigeco Piacenza: cuore e Guyton non bastano. Montegranaro passa 72-79. VIDEO

Piacenza parte con troppi errori, poi la rimonta nel terzo quarto ma nell'ultimo parziale, dopo il 63 pari, i ragazzi di Zanchi crollano e Montegranaro piazza l'allungo vincente

Arledge in azione con Montegranaro

Alla fine un cuore grande e Guyton non bastano. Se l’Assigeco Piacenza avesse giocato per tutta la partita come nel terzo quarto, probabilmente avrebbe potuto battere la Poderosa Extralight Montegranaro. I marchigiani si sono imposti con merito al Palabanca per 72 a 79, ma ai ragazzi di coach Andrea Zanchi rimane il rammarico per una rimonta che si è fermata al 63 pari prima dell’allungo finale degli ospiti, trascinati da giocatori di grande livello come Powell e Corbett. In casa biancorossoblu ci si consola con una seconda parte di gara comunque positiva e con un Carlton Guyton (25 punti) in grande spolvero, ma l’avvio stentato ha pesantemente influito su tutta la gara. 

MEGLIO MONTEGRANARO. I ragazzi di coach Zanchi sembrano iniziare con il piglio giusto, trascinati da un ispirato Reali (6 punti a segno). Montegranaro è colta di sorpresa, ma la reazione non si fa attendere. La tripla di Amoroso scandisce l’entrata in partita dei marchigiani e ribalta l’inerzia a favore dell’Assigeco dei primi minuti (12-16). Zanchi chiama il time out, ma il doppio libero (a segno) di Rivali vale il +6 per gli ospiti. Powell scava un solco di nove punti con una tripla da manuale. E con tale svantaggio si chiude il primo quarto: 20-29.  

TROPPI ERRORI PER PIACENZA. Guyton prova a caricarsi sulle sue spalle Piacenza. Prende l’iniziativa, fa gioco. E i suoi punti e la tripla Formenti sono una bombola d’ossigeno per la squadra di casa. Però, ogni volta che lo svantaggio sembra poter diminuire, Piacenza sbaglia e Montegranaro no. Powell è una macchina da punti, Zucca è un cecchino dalla lunetta. E nonostante gli sforzi di Infante e compagni, si va al riposo lungo sul 35 a 48 (+13). 

GRANDE TERZO QUARTO PER L’ASSIGECO. Mentre sul tabellone scorrono gli ultimi secondi prima dell’inizio del terzo quarto, Zanchi raduna i biancorossoblu in panchina e li carica. Una mano sull’altra, urlo collettivo. Via. Dev’essere stato un discorso ispirato, perché la squadra poi gioca meglio, sale di ritmo, diventa feroce sotto canestro e più compatta in difesa. E attenzione, perché la Poderosa non è stata a guardare: Corbett pesca due triple in meno di trenta secondi che pesano come macigni. Piacenza però ha Guyton, e che Guyton. La guardia di coach Zanchi fa quasi tutto lei. Quindi la super trilpla di Alredge vuol dire 57-58. La formazione di Ceccarelli chiude il terzo quarto a +6, ma la partita è più viva che mai. 

LA RIMONTA, POI IL CROLLO FINALE. Nell’ultimo quarto è sempre più Guyton, ma anche Oxilia: tripla capolavoro e 63 pari. Il palazzetto esplode, la lunga rincorsa è conclusa. La sfida rimane in equilibrio fino a poco più di un minuto dalla sirena, ma il ritorno del possente Powell e la tripla dell’ottimo Rivali - 19 punti per lui - di fatto chiudono il match. Montegranaro si conferma squadra di qualità e con ambizioni legittime, mentre Piacenza deve ripartire dal terzo quarto per fare meglio nella trasferta di domenica prossima a Jesi.


ASSIGECO PIACENZA - EXTRALIGHT MONTEGRANARO 72-79
(20-29, 35-48, 57-63)

ASSIGECO PIACENZA: Guyton 25, Montanari ne, Oriti ne, Sanguinetti 2, Diouf ne, Fontecchio ne, Formenti 3, Infante 12, Seye ne, Arledge 11, Oxilia 9, Reati 10. All.: Zanchi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

EXTRALIGHT MONTEGRANARO: Rivali 19, Campogrande 8, Maspero 3, Treier, Zucca 8, Corbett 14, Amoroso 8, Mitt, Urso, Powell 16, Gueye 3. All. Ceccarelli.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento