menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruggito dell'Assigeco: la squadra di Ceccarelli infligge la prima sconfitta casalinga a Cento

Prestazione eccellente di Ogide (doppia doppia con 21 punti e 14 rimbalzi) e compagni: finisce 79-66 per gli ospiti che tengono costantemente in mano le redini della gara

L’Assigeco Piacenza si riscatta alla grandissima dopo le due sconfitte consecutive e al PalaSavena di Bologna rifila la prima battuta d'arresto casalinga alla Baltur Cento con il parziale di 66-79 grazie ad una prova balistica eccezionale dalla distanza e ad una difesa di altissimo livello.

LA CRONACA - Buonissima partenza dell’Assigeco che piazza un fulmineo parziale di 9-0. L’ex di giornata Chiumenti però guida la risposta centese con 7 punti di fila per il primo vantaggio casalingo (12-11). I biancorossoblù reagiscono con Murry e volano sul 22-12, ma è Mays a contenere i danni per il 25-21 Assigeco che chiude il primo quarto. Il secondo parziale è tutto di marca biancorossoblù: Ogide, Sabatini e Formenti sono praticamente infallibili dalla lunga distanza e i grandi protagonisti del 27-17 che manda le squadre nello spogliatoio su un inaspettato quanto meritato +14 ospite (38-52). 

Nel secondo tempo i ragazzi di coach Ceccarelli trovano addirittura il +18 (65-47) grazie al redivivo Murry, ma Yankiel Moreno con tre triple tiene in vita la Benedetto XIV che al termine del terzo quarto è sotto 54-67. Cento dà tutto quello che ha negli ultimi dieci minuti e riesce a trovare dopo un’eternità lo svantaggio sotto la doppia cifra (64-73) ancora grazie ad una tripla di Yankel Moreno, ma l’Assigeco grazie ad una grande prova difensiva soprattutto sugli esterni porta a casa una vittoria strameritata.

MOMENTO CHIAVE – Dopo la tripla del -9 di Moreno, Piacenza ha concesso soli due punti a Cento negli ultimi 4 minuti di partita grazie alle rotazioni sul perimetro efficacissime ed una grande solidità a rimbalzo difensivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento