rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Basket

Alla Bakery non basta un ottimo avvio, Trapani conquista i due punti

Biancorossi avanti per oltre metà gara, poi gli ospiti allungano e chiudono 90-85

Doveva essere una vittoria per dare continuità al bel successo di domenica scorsa in casa di Mantova. Invece la Bakery non trova continuità, gioca bene per tutto il primo tempo ma poi cede al ritorno di Trapani che nel finale allunga, chiude 95-80 e si porta a casa due punti preziosissimi. I biancorossi partono con Morse, Donzelli, Bonacini, Raivio e Lucarelli, mentre gli ospiti scendono in campo con Wiggs, Childs, Guaiana, Mollura e Palermo.

È uno scontro diretto, e si vede sin dalle prime battute. L'agonismo in campo è tanto, con entrambe le squadre aggressive su ogni pallone. A partire meglio è la Bakery, che si porta sul +5 grazie a Bonacini, Raivio e Morse. Gli ospiti non stanno a guardare e, dopo diversi errori nei primi minuti, accorciano le distanze, trascinati da Childs e Wiggs. Ma Sacchettini e il tiro da 3 sulla sirena di Bonacini i padroni di casa allungano sul +8, con la prima frazione che termina di 27-19.

Il secondo quarto si apre seguendo il copione del primo. Alle prodezze balistiche di un Raivio particolarmente ispirato (24 punti totali) risponde puntuale Childs, autore di 6 punti nei primi quattro minuti. A metà della seconda frazione ecco però che arriva lo strappo dei padroni di casa, che guidati dal solito numero 30 aumentano il loro vantaggio a oltre 10 punti. Piacenza tiene bene al ritorno degli avversari, abbinando solidità difensiva ad una cinica ed impeccabile fase offensiva, che consente ai ragazzi di coach Campaenlla di chiudere sul 52-44 il secondo quarto.

Rientrati in campo al termine dell'intervallo lungo comincia un'altra gara, con Trapani a far la partita e i biancorossi in evidente difficoltà. La prima metà del quarto è un vero e proprio incubo per la Bakery, che non riesce a mettere a referto nemmeno un punto, mentre gli ospiti accorciano lo svantaggio fino a portarsi a -4. I padroni di casa sembrano riprendersi a 5 minuti dal termine, ma l'illusione dura ben poco: gli uomini di Parente infatti, trascinati da Mollura, autore di 25 punti totali, riescono a portarsi a +2 sui biancorossi, con il terzo quarto che si chiude sul 65-67.

La musica non cambia nemmeno nell'ultima frazione. La Bakery, stordita dai colpi degli avversari, non trova la via del canestro per 3 lunghissimi minuti, vedendo il proprio distacco dagli ospiti aumentare sempre di più. Mentre Piacenza arranca i giocatori granata sembrano incontenibili, in particolar modo Romeo, autore di 10 punti su 17 totali nel solo ultimo quarto. La reazione biancorossa arriva solo alla fine, ma la sfortuna e un'insolita imprecisione sotto canestro fermano la rimonta dei padroni di casa. Finisce 85-90 un importantissimo scontro diretto giocato ad alti ritmi per tutti i 40 minuti, con la squadra di Campanella che ancora una volta paga una seconda parte di gara complicata.

BAKERY PIACENZA-2B CONTROL TRAPANI 85-90

(27-19, 52-44, 65-67)

BAKERY PIACENZA: Morse 14, Perin 0, Donzelli 9, Chinellato 4, Bonacini 11, Sacchettini 10, Czumbel, Carone ne, El Agbani ne, Raivio 24, Lucarelli 13. Allenatore: Federico Campanella

2B CONTROL TRAPANI: Biordi 2, Wiggs 14, Mollura 25, Palermo 10, Guaiana 2, Minore, Childs 16, Romeo 9, Basciano, Taflaj 11. Allenatore: Daniele Parente

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Bakery non basta un ottimo avvio, Trapani conquista i due punti

SportPiacenza è in caricamento