menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riccardo Perego

Riccardo Perego

Il Bakery viaggia in scioltezza: Forlì non ha scampo

Piacenza sempre avanti per tutta la gara non rischia niente e chiude 74-57 con 21 punti di Pederzini e 16 di Perego

Torna a fare la voce grossa il Bakery: comanda dal primo all’ultimo istante, non appena ne ha l’opportunità spedisce gli avversari a meno 20 e non dà mai a Forlì la possibilità di trovare ossigeno. Pensare che di fronte non c’è una squadretta in difficoltà, ma una compagine reduce da sei successi consecutivi capace in questo lasso di tempo di fermare anche la capolista Cento. Ma contro questa Piacenza, che pure ha Maggio in tribuna, non c’è assolutamente niente da fare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bruno inizia con la mano calda e il 6-0 è in buona parte merito suo. Poi arriva un assist no look per Guaccio bravo a chiudere con una schiacciata, confermando che Coppeta ha fatto bene a confermarlo in quintetto. Nessun dubbio invece su Perego; quando trova anche una tripla con i piedi per terra regala il 13-3 a Piacenza. Coppeta continua a chiedere a gran voce la difesa ai suoi, che nel fondamentale in realtà non sono impeccabili ma riescono comunque a mettere pressione a Forlì. Dopo dieci minuti gli ospiti hanno trovato il canestro dalla corta distanza solo in un’occasione su sette tentativi. Tutto il contrario del Bakery,in casa piacentina la palla gira molto velocemente, così Rombaldoni e compagni trovano spessissimo la via del canestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento