rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Basket

Voskuil dice 33, ma alla Bakery non basta. Piacenza ko con Verona

I biancorossi partono male, recuperano ma non riescono a rispondere all'ultimo allungo degli ospiti

SECONDO TEMPO: Dopo il riposo lungo è sfida da tre fra Candussi e Green prima e fra Voskuil e Henderson dopo. Trascorso metà parziale in equilibrio, i cinque punti targati Candussi rischiano di spingere troppo avanti Verona in una fase molto delicata dell'incontro, ma la penetrazione di Pederzini e la bomba di Voskuil danno nuovo ossigeno ai biancorossi, oltre al momentaneo vantaggio. Nel finale di parziale non basta l'incidenza di Perego per rispondere alle triple di Severini e Ikangi, ma quando cominciano gli ultimi dieci minuti il divario è di soli cinque punti a favore degli ospiti. Le mani di Ferguson, abile a farsi trovare libero dai compagni, diventano però tanta manna per i gialloblù che accelerano (65-74). Per rispondere al nuovo tentativo di allungo, la Bakery si affida a Voskuil, autore di altre tre triple (74-76). È piena parità a meno cinque dal termine (76-76). Le difese si fanno ora più strette, la lucidità comincia a latitare da una parte e dall'altra. Henderson e Ferguson riportano avanti Verona a uno dalla fine (76-80). Il canestro di Udom dà sicurezza a Verona, Piacenza fa invece registrare troppi errori nel finale sotto le plance, mentre da lontano questa volta a Voskuil non riesce la tripla. E disinnescato lui, il finale è scritto a tinte gialloblù.

BAKERY PIACENZA - TEZENIS VERONA 76-83

(17-28, 42-41, 63-68)

BAKERY PIACENZA: Green 3, Castelli 3, Voskuil 33, Crosariol 10, Pederzini 13; Perego 12, Guerra, Pastore, Cassar 2, Buffo, Orlandi, Bracchi. All.: Coppeta.

TEZENIS  VERONA: Severini 8, Amato 12, Candussi 19, Henderson 9, Udom 13; Dieng, ne, Quarisa 2, Maspero 3, Ferguson 12, Ikangi 5. All.: Dalmonte. 

ARBITRI: Maschio, Catani, Mottola

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voskuil dice 33, ma alla Bakery non basta. Piacenza ko con Verona

SportPiacenza è in caricamento