Basket

La Bakery non ferma la corsa di Crema

Partita equilibrata, ma nell'ultimo quarto gli ospiti trovano il guizzo giusto per chiudere 72-68

La Bakery Basket Piacenza ospita Crema per l’ottava giornata del campionato di Serie B Nazionale Lnp Old Wild West 2023/24. Sono le triple di Wiltshire e Besedic ad inaugurare l’incontro, che a metà frazione vede le due formazioni sul pari 11. Sia i biancorossi che i cremaschi giocano una buona pallacanestro, e infatti nessuno dei due coach chiama timeout fin quando un’altra tripla di Wiltshire e il contropiede con furto di Maglietti non permettono a Piacenza di portarsi sul +5. I locali sbagliano una serie di tiri aperti che avrebbero potuto aumentare il vantaggio, che invece Crema è brava a ridurre ad una sola lunghezza al primo riposo corto. Partenza sprint per gli ospiti nella seconda frazione, che trovano con più continuità la via del canestro. È di Criconia la tripla che smuove il punteggio dei biancorossi che comunque sono costretti a fermare il gioco quando il tabellone luminoso recita 21-30. Il minuto di sospensione fa bene ai ragazzi di coach Salvemini che in pochi minuti ricuciono il gap. Tutto merito del gioco da tre punti di Besedic che poi segna anche dall’arco, della tripla di Mastroianni e di Maglietti. Crema prova a scappare di nuovo sul +5, ma capitan Mastroianni di forza segna il 34-37 ad un minuto dall’intervallo.

La ripresa inizia con la tripla di Besedic che vale la quarta parità dell’incontro. Ma la Bakery è costretta ancora a rincorrere prima che la difesa cominci a mettere granelli di sabbia nell’attacco di Crema. Il resto lo fanno i 4 punti di fila di Wiltshire, e un’altra bomba del centro sloveno che vale il sorpasso (46-45). Mastroianni con caparbietà appoggia altri due punti al vetro, mentre Maglietti ruba e segna il +5. Partita rivoltata come un calzino. Seguono una serie di minuti convulsi, nei quali il gioco è confuso, si corre tanto e si segna poco. Crema non fa in tempo a tornare avanti che Wiltshire si mette in proprio e manda a bersaglio una tripla pazzesca (58-56). Maglietti con i suoi cambi di velocità è uno spauracchio, e quando è tornato anche a segnare dalla lunga distanza ha regalato 5 punti di vantaggio ai suoi. Complice un fallo antisportivo, Crema ha l’opportunità di tornare a condurre. Piacenza pasticcia e si ritrova ad inseguire. A 33” dal termine i liberi di Wiltshire valgono il -3, e quando gli avversari perdono palla ne mancano 17” per cercare il pareggio. I biancorossi sono però poco lucidi, e non riescono a compiere la rimonta come avvenuto invece in Supercoppa.

Bakery Piacenza-Pall. Crema 68-72

Parziali: 18-17; 36-39; 54-53.

Piacenza: Wiltshire 15, Criconia 4, Soviero, El Agbani, Marchiaro, Mastroianni 8, Maglietti 21, Manenti 2, Molinari ne, Ringressi ne, Besedic 18, Alberici ne. All. Salvemini.

Crema: Oboe 12, Carta 5, Nicoli 8, Ballati 5, Graziani 4, Stepanovic 4, Tsetserukou 15, Musig ne, Ianuale 12, Facchi ne, Ziviani 7. All. Baldiraghi.

Arbitri: Elia Scaramelli di Colli al Metauro (PU) e Daniele Guercio di Ancona (AN).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bakery non ferma la corsa di Crema
SportPiacenza è in caricamento