rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Basket

Vico show, Bakery spettacolo, Gara1 è biancorossa 94-65

Nella finale play off Piacenza inizia con il piede giusto trascinata dall'italo-argentino autore di 28 punti

Che spettacolo la Bakery, che spettacolo Sebastian Vico. All’esordio nei play off dopo aver saltato i quarti di finale per infortunio, il giocatore di Santa Fé si conferma un lusso per la categoria e dopo oltre un mese e mezzo senza partite impiega una decina di secondi a tornare decisivo come mostrato durante la stagione. Applausi comunque a tutti i biancorossi, perché tenere sempre sotto una formazione come Livorno è un risultato che mostra la superiorità dei padroni di casa, adesso avanti 1-0 nella serie che replicherà martedì sera ancora in Emilia. Probabile che si tratti di un altro capitolo, ma intanto Perin e compagni sono partiti con il piede giusto e questo è fondamentale.

LA PARTITA - Vico è in campo e si vede subito, considerato che firma il primo canestro di Piacenza dopo poco più di un minuto. La Bakery deve ritrovare il ritmo partita e in avvio fatica in un paio di azioni difensive, ma i biancorossi, così come gli avversari, devono abituarsi anche a giocare in un palasport che non sarà pieno (solo per le norme anti-Covid che lo vietano) ma è comunque caldissimo. La squadra di Campanella, premiato prima della partita come miglior allenatore della Serie B, subisce in avvio, fino a quando un pazzo Perin ruba palla, potrebbe andare comodamente al ferro invece si ferma dietro la linea dei tre metri e infila la retina, subito imitato da Vico. Così il punteggio si ribalta in un amen, 17-11 biancorosso. Il numero 6 non è caldo, è bollente, come confermano il 25 -15 segnato da 8 metri con la mano di un avversario sul volto e gli 11 punti messi a tabellino nei 10’ iniziali.

Il problema per Livorno è che anche Perin  non è da meno e quando, a inizio secondo quarto, infila dalla lunga distanza Piacenza doppia gli avversari 30-15 anche se i toscani sono molto più presenti dei padroni di casa a rimbalzo (13 contro 6, di cui nessuno offensivo). Le difese hanno la meglio sugli attacchi e questo ai biancorossi va benissimo, anche se nella prima parte del secondo quarto si vedono pochissimi canestri. Udom non teme di mostrare i muscoli ad Ammannato, canestro e fallo per il 38-25, subito dopo il lungo di Livorno commette sfondamento su Planezio e viene richiamato in panchina per il terzo fallo, stessa sorte di Perin a 1.30 dell’intervallo lungo. Intanto Livorno si è riavvicinata, è ancora obbligata a rincorrere ma solo una tripla di tabella di Vico arrivata proprio allo scadere porta le squadre al riposo sul 47-36.

Si riparte da dove era finita la prima frazione: nuovo canestro dalla lunga distanza dell’italo-argentino che vale il 52-36. Livorno però è squadra tosta e di carattere, come ha dimostrato sia nel corso della stagione sia nei play off e si riporta in partita quando trova il 47-54 su un errato posizionamento difensivo dei biancorossi. E’ una finale, logico che ci si debba attendere una battaglia. E quando si entra in un clima rovente esce la calma di Udom con la tripla del 59-48 che ricaccia indietro i toscani. Un fallo al limite di Salvadori su Vico lanciato a canestro scalda ulteriormente gli animi, Seba si rialza dopo essere franato a terra e sistema tutto infilando i due liberi del 61-50: chiuderà la partita con 28 punti personali. Si unisce alla festa anche Gambarota che regala ai biancorossi il 71-53 su cui il film di Gara1 inizia a scrivere i titoli di coda. Ci sono ancora dei minuti da giocare, ma ormai la sfida è decisa.

BAKERY PIACENZA-OPUS LIBERTAS LIVORNO 94-65

(27-15, 47-36, 66-53)

BAKERY PIACENZA: Pedroni 3, Guerra NE, Perin 10, Vico 28, Planezio 13, Czumbel 2, Sacchettini 16, Birindelli 8, El Agbani NE, Udom 9, Gambarota 5; All. Campanella

OPUS LIBERTAS LIVORNO: Del Monte NE, Ammannato 7, Mancini NE, Forti 6, Geromin, Toniato 7, Castelli 7, Ricci 14, Salvadori 3, Bonaccorsi, Casella 14, Marchini 7; All. Garelli

ARBITRI: Attard e Castiglione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vico show, Bakery spettacolo, Gara1 è biancorossa 94-65

SportPiacenza è in caricamento