Basket

La Bakery non vuole fermarsi, sabato arriva Olginate ultima in classifica

Biancorossi in campo alle 21 con l'obiettivo di confermarsi dopo la vittoria dell'Epifania contro Piadena

Marco Planezio, uno dei protagonisti della vittoria di mercoledì contro Piadena

Neanche il tempo di godersi la vittoria conquistata contro Piadena nel giorno dell’Epifania che la Bakery torna in campo ospitando sabato sera alle 21 Olginate. Pronostico sulla carta tutto a favore dei biancorossi, che hanno dimostrato come l’ultima uscita del 2020 (sconfitta in casa di Vigevano) sia stato solamente uno scivolone, immediatamente cancellato dalla prova contro i cremonesi.

Olginate dal canto suo è ancora alla ricerca dei meccanismi adeguati, visto che chiude la classifica con un solo successo nelle cinque gare disputate. La formazione di Campanella invece sta recuperando pienamente anche Marco Perin: il play dopo un periodo di stop causato da un problema muscolare già mercoledì ha giocato per un tempo intero garantendo una mano concreta ai compagni. Ovviamente non è al massimo della condizione, e non potrebbe esserlo visti i continui stop provocati prima dal Covid e poi dall’infortunio, ma la sua presenza è comunque pesante per personalità, carisma e qualità anche se non può scendere in campo per tutto l’incontro.

E anche senza di lui sono i compagni a mostrare agli avversari le tante armi della Bakery. Mercoledì De Zardo è stato il miglior marcatore con 18 punti pur partendo dalla panchina, Vico si è fermato appena dietro segnando canestri decisivi, Sacchettini ha dominato sotto le plance (10 rimbalzi di cui ben 7 offensivi), Planezio ha mostrato tutto il proprio valore nel momento più importante. Insomma, non è una sorpresa che questa Bakery abbia qualità molto superiori alla media del campionato, contro Olginate l’obiettivo è dare continuità alla vittoria di tre giorni fa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Bakery non vuole fermarsi, sabato arriva Olginate ultima in classifica

SportPiacenza è in caricamento