Giovedì, 5 Agosto 2021
Basket

Ultimo passo verso la A2: domenica inizia la serie fra Bakery e Livorno

Si parte da Piacenza alle 19: chi vince tre gare ottiene il pass per la promozione

E’ il momento che tutti attendevano dal 15 settembre. «Non ci nascondiamo, puntiamo in alto» aveva dichiarato il presidente Marco Beccari il giorno del raduno. Adesso, a nove mesi esatti di distanza e al termine di una stagione fantastica la Bakery arriva a giocarsi la serie decisiva. Con Livorno al PalaBakery domenica alle 19 (inizio posticipato di un’ora per esigenza televisive) fischio d’inizio della finale play off: cinque gare al massimo, ma potrebbero bastarne anche solo tre, per trasformare in realtà il sogno di inizio anno, la promozione in Serie A2.

Dieci giorni per capire se la stagione sarà stata molto buona, con la vittoria in stagione regolare e il trionfo in Coppa Italia, oppure fantastica, coronata dal raggiungimento dell’obiettivo principale. Già, perché tutte le vittorie ottenute fino a oggi non contano più niente, si riparte da capo e l’unica cosa davvero importante sarà arrivare per primi a quota tre in questa finale; solo allora la Bakery potrà davvero esultare.

Di fronte ci sarà Livorno, squadra già battuta in Coppa Italia ma avversaria tostissima, dotata di un roster di primissimo livello. «In una finale non ci sono favoriti» ha sentenziato Campanella alla vigilia ed è normale che sia così. Le due formazioni si presentano con un approccio completamente differente; i toscani arrivano da una serie di semifinale infinita, conclusa con la vittoria in Gara5 contro Bernareggio, mentre la Bakery nell’ultimo mese si è praticamente solo allenata, perché alla vittoria in tre partite nei quarti di finale contro Firenze ha fatto seguito il forfeit di Rimini bloccato dal Covid nella prevista semifinale.

Da un lato i biancorossi saranno sicuramente più riposati, dall’altro a una squadra che fa dell’intensità e della grinta una delle qualità principali restare così a lungo senza appuntamenti agonistici potrebbe costare qualcosa, soprattutto in avvio. Di certo Campanella ha potuto recuperare tutti i suoi ragazzi, con Vico tornato a completa disposizione dopo il problema muscolare che lo aveva tenuto fuori in avvio di play off. Fin qui tutte le premesse e le anticipazioni, da domenica la parola passa al campo chiamato a dare l’ultimo verdetto.

Ultima considerazione: finalmente sugli spalti potranno tornare i tifosi e anche questa dovrà essere un’arma in più per i biancorossi. Si entra con l’autocertificazione, non è necessario effettuare un tampone come previsto in un primo momento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo passo verso la A2: domenica inizia la serie fra Bakery e Livorno

SportPiacenza è in caricamento