Questo sito contribuisce all'audience di

La carica di Pastore e l'appello ai tifosi: «Venite a darci una mano e sono sicuro che ce la faremo». VIDEO

Mercoledì alle 20.30 al PalAnguissola la decisiva Gara5 di finale play out fra Bakery e Legnano. Chi vince resta in Serie A2, chi perde retrocede

Andrea Pastore è alla sua prima stagione con la casacca della Bakery

Dieci sconfitte consecutive durante la stagione regolare, tutti vi davano già per retrocessi: avete agguantato i play out negli ultimissimi secondi, poi sei vittorie consecutive, un’altra battuta d’arresto che sembrava aver rovinato anche la serie di finale invece siete stati bravi a ribaltarla nuovamente. Questa Bakery non muore mai.

«Lo abbiamo dimostrato. Quando ci troviamo con le spalle al muro riusciamo sempre a cavarcela bene. Siamo stati bravi contro Ravenna, quindi in Gara2 con Cassino e in Gara4 con Legnano; il nostro gruppo non molla mai».

A Castellanza domenica scorsa sotto di 14 punti a pochi minuti dal termine forse eravate rimasti solamente in dieci a crederci: chi era in campo e i vostri compagni in panchina

«Forse ci hanno anche aiutato un po’ i giocatori di Legnano, nel senso che hanno abbassato l’intensità: sul +14 nell’ultimo quarto si può comprendere e a quel punto sono stati bravi Green e Appling a tirare fuori le palle, se si può dire, piazzando un parziale di 20 punti in due facendoci vincere la partita».

Per un giocatore con le tue caratteristiche immaginiamo che la sfida decisiva con Legnano sia uno di quegli incontri che non vedi l’ora di giocare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Vero. Amo scendere in campo quando i nervi sono fondamentali e la tensione al massimo. Mi auguro che vada tutto per il meglio; sono convinto che riusciremo a spuntarla ma abbiamo bisogno di tutti, dal palasport ai tifosi. Vorrei fare un invito: venite carichi a supportarci e a darci una mano. E speriamo di farcela. No, speriamo non esiste: ce la faremo»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sport di contatto, oggi riapre anche la Lombardia. E in Emilia-Romagna si preferisce far finta di niente

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

  • Piacenza e Corradi: fase di stallo ma il nodo va sciolto in fretta. Sestu non tornerà in biancorosso

  • Calciomercato Dilettanti - Alsenese: quante riconferme. Lo Junior Drago farà due squadre, una in Seconda e una in Terza

  • Calciomercato Dilettanti - Nibbiano&Valtidone: corsa a tre per la panchina. Il favorito è Sergio Volpi

  • Playoff Serie C 2020 - Il programma dei quarti di finale. Bari e Reggiana a caccia della semifinale

Torna su
SportPiacenza è in caricamento