Questo sito contribuisce all'audience di

La carica di Pastore e l'appello ai tifosi: «Venite a darci una mano e sono sicuro che ce la faremo». VIDEO

Mercoledì alle 20.30 al PalAnguissola la decisiva Gara5 di finale play out fra Bakery e Legnano. Chi vince resta in Serie A2, chi perde retrocede

Andrea Pastore è alla sua prima stagione con la casacca della Bakery

Tutto in una gara. Mercoledì sera dalle 20.30 al PalAnguissola si decide la stagione della Bakery: non ci sono più appelli, in caso di vittoria i biancorossi disputeranno la Serie A2 anche il prossimo anno, in caso di sconfitta sarà Legnano a esultare con Piacenza retrocessa in Serie B. Una serata da brividi, del tipo che piace ai giocatori tutto cuore e carattere come Andrea Pastore, sempre decisivo nei momenti caldi dell’annata.

C’era da aspettarsi un finale simile: siete arrivati alla quinta partita di finale play out, si decide tutto in un incontro.

«In realtà – spiega la guardia della Bakery – speravamo che la stagione fosse più corta. Ma alla fine siamo stati bravi a raggiungere questo risultato, ora  siamo pronti per Gara5 e mi aspetto un palasport pieno e carico per vincere l’ultima partita di quest’anno, quella che vale di più e mette in palio la salvezza».

Mercoledì dalle 20.30 la gara in diretta su www.sportpiacenza.it

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie C - Le prime indiscrezioni sulla composizione dei Gironi A, B e C stagione 2019/2020

  • Il Re è tornato. Daniele Cacia: «Ho sempre detto che avrei chiuso con la maglia del Piacenza: eccomi»

  • Serie C - Ecco i gironi ufficiali A, B e C della stagione 2019/2020. Il Piacenza nel B, tornano i derby

  • Interviene Roberto Pighi e convince Mattia Corradi a rimanere al Piacenza. C'è il «sì» del giocatore

  • Piacenza - Marco Gatti: «Ambizioni rinnovate, noi a testa alta». Matteassi: «Cacia arriva nel weekend». VIDEO

  • Piacenza - Stefano Gatti: «Voglio rilevare il fallito Pro Piacenza, sarà una nostra società satellite»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento